A+ A A-
23 Nov

AJO: il video di "Borderline"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo il video di “Mockstar” - il primo brano pubblicato della band Sarda - , AJO ha pubblicato il 22 Novembre alle 19.30 ora Italiana il suo secondo singolo, intitolato "Borderline", accompagnato da un videoclip, a differenza del primo pubblicato con un video live.

La band anticipa che ha voluto riportare nel nuovo singolo, in maniera visiva, quindi unendo la musica metal ad una location più che insolita per un video di questo genere musicale, lo stesso dualismo che è poi il perno sul quale ruota l’intero concetto della band: l’unione di due elementi contrastanti; il primo è l’immagine della band, che adotta l’utilizzo delle maschere tipiche della Sardegna; il secondo è la loro musica, che è un richiamo a quella che è stata la musica metal negli Stati Uniti a cavallo tra gli anni ’90 e i primi anni 2000.

Oltre l’unione di questi due elementi, la band ci ha fatto sentire di aver voluto inserire anche a livello sonoro fattori molto distanti tra loro, con suoni che sono fortemente riconducibili alle tradizioni Sarde già nel primo singolo, proponendoci le campane dei Mamuthones (una maschera tradizionale sarda che porta sulla schiena delle pesanti e rumorose campane) all’interno del proprio brano e ci preannuncia che nei brani a seguire saranno presenti altri elementi caratteristici, come le launeddas (uno strumento a fiato tipico Sardo, composto da tre canne).

Il nuovo video, preannuncia AJO, è musicalmente più morbido di quanto hanno fatto sentire con “Mockstar”. Un brano col ritornello melodico ed una batteria che strizza l’occhio alla musica rock, il tutto sempre accompagnato dalle chitarre massicce e con l’alternanza delle voci distorte alle voci pulite.

Non resta che dare un ascolto al singolo e supportare la band nella sua crescita per aiutarli a far conoscere la loro musica.

Ecco il link al video: https://www.youtube.com/watch?v=Hc0zol9BGMc

Ultima modifica il Giovedì, 23 Novembre 2023 21:49
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Traveler, Speed Metal senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fathomless Ritual: i veri eredi spirituali dei Demilich
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I tanti fans del Doom/Death melodico non dovranno farsi scappare i Counting Hours
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre su livelli discreti anche questo terzo album dei Surgery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album più maturo e complesso per gli irlandesi Vircolac
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo album di Ace Frehley non soddisfa a pieno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ember Belladonna, un debutto fin troppo poco Metal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal melodico: debutto per gli Attractive Chaos
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan: epica cavalcata
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Asidie presentano un album introspettivo e profondamente umano in chiave Doom
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"The Serpent's Cycle" degli Hyperia : aggressività, potenza e melodia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
No One Alive, un gruppo da tenere d'occhio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla