A+ A A-
 

Vhaldemar, una bomba sonora power-heavy che rimbomba nelle nostre orecchie! Vhaldemar, una bomba sonora power-heavy che rimbomba nelle nostre orecchie! Hot

Vhaldemar, una bomba sonora power-heavy che rimbomba nelle nostre orecchie!

recensioni

gruppo
titolo
Straight To Hell
etichetta
Fighter Records
Anno

Line up:
Carlos Escudero - Vocals
Pedro J. Monge – Guitar & Backing Vocals
Raúl Serrano - Bass
Jandro – Drums
Jonkol Tera – Keyboards

Tracklist:
1. Death to the Wizard!
2. My Spirit
3. Afterlife
4. Straight to Hell
5. Damnation's Here
6. Fear
7. Hell Is on Fire
8. Black Mamba
9. When It's All Over
10. Old King's Visions (VI)

opinioni autore

 
Vhaldemar, una bomba sonora power-heavy che rimbomba nelle nostre orecchie! 2020-10-10 01:04:29 Celestial Dream
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Celestial Dream    10 Ottobre, 2020
Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'attesissimo ritorno dei Vhaldemar è giunto; “Straight To Hell” arriva dopo lo straordinario “Against All King”, rilasciato ormai ben tre anni fa e ribadisce come il gruppo spagnolo sia ancora in palla, una band capace di colpire l'ascoltatore con un sound dell'impatto micidiale.

Una tracklist ricca di adrenalina che piazza, uno dopo l'altro, una decina di colpi non indifferenti spinti dalle chitarre del leader Pedro J Monge e dall'ugola roca e graffiante di Carlos Escudero. L'heavy-power del quintetto iberico è davvero roccioso e prende spunto dalla scena teutonica in un mix letale tra Accept. Primal Fear ed Iron Savior, con una produzione corposa ed un tocco moderno. Rispetto ai tempi dell'esordio - “Fight to the End” del 2002 - qui abbiamo una band totalmente differente, un altro mondo per quanto riguarda capacità compositive ed esecutive. I Vhaldemar di oggi sono un gruppo coi controcazzi e lo dimostrano alternando alcuni mid-tempos potentissimi come “Death to the Wizard!” e la title-track a fast songs come la prorompente “My Spirit” e la strepitosa “ Damnation's Here”. E che dire di un brano come “Black Mamba”, power song dedicata ovviamente al mito del mondo del basket, quel Kobe Bryant che ci ha lasciati solamente qualche mese fa, all'inizio di questo maledetto anno 2020? Massimo rispetto!

“Straight To Hell” è una bomba sonora capace di rimbombare nelle nostre orecchie! Horns Up!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Cinque lunghi e violenti brani per il primo album dei Serpentrance
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Da Singapore gli Oshiego col loro quinto album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per emergere, nel Power Metal, bisogna faticare molto. Esordio per i Dark Legion
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Palpabili segni di evoluzione nel nuovo EP degli Hanging Garden
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sonata Arctica, un album con pezzi del repertorio rivisitati in acustico
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Passa senza lasciar tracce il quarto album dei Vistery
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un nuovo EP "Live in Studio" per i The Medea Project
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Planeswalker, un progetto ispirato al gioco Magic: The Gathering
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Cyrax realizzano un EP nel quale giocano un po' con la propria musica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Warzaw e l'amore verso l'Heavy degli anni '80
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ilium: un EP decisamente godibile
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla