A+ A A-
 

IL THRASH METAL DEL FUTURO IL THRASH METAL DEL FUTURO Hot

IL THRASH METAL DEL FUTURO

recensioni

gruppo
titolo
“Road To Redemption”
etichetta
Noisehead Records
Anno

Line Up:

 

Sascha Ulm : chitarra, voce
Stephan Stockreiter : chitarra
Thomas Spiwak : voce
Markus Seethaler : basso
Thomas Kern: batteria

 

Tracklist:

 

1 Road To redemption

2 Misery Of Peace

3 War Has Come

4 Fading Away

5 Phoenix Rising

6 The Gods Await

7 Never Ending Hate

8 Rise To Dominate

9 Echoes From The Past

10 Peacemaker

 

11 Kill The Need MMXII

opinioni autore

 
IL THRASH METAL DEL FUTURO 2013-08-23 09:20:17 Michele Alluigi
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Michele Alluigi    23 Agosto, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Darkfall giungono a devastare i nostri impianti audio direttamente dall'Austria; forti di un contratto con la Noisehead Records il sound da loro proposto in questo “Road To Redemption” è un thrash metal decisamente fresco e “giovane”. I brani infatti godono di una produzione super calibrata e pompata tipica dei generi più recenti e per certi versi “trend oriented”, ma per fortuna i Darkfall mantengono il legame con il thrash metal vecchia scuola e si tengono ben lontani dalla tentazione di cadere negli schemi di quel metal core che oggi sembra tanto andare per la maggiore. E' la velocità l'ingrediente essenziale del loro songwriting, le canzoni viaggiano spesso e volentieri oltre i limiti di velocità, complice anche la furia di Thomas Kern che pesta letteralmente sulle pelli; non mancano però parti più groove e riflessive, molto ben riusciti a questo proposito sono infatti i diversi stacchi e stop and go su canzoni come “The Gods Await”, sul quale è presente anche un bridge molto influenzato dai Death di “The Sound Of Perseverance”.
Volente o nolente queste giovani band sono incaricate di portare avanti il vessillo del thrash e l'unico modo che hanno per farlo è cercare sempre nuove idee restando comunque fedeli alla tradizione; alcuni ci riescono, altri no, sicuramente i Darkfall sono tra i primi citati poichè il loro disco si presenta come un solido ponte fra la tradizione ed il futuro a cui questo genere andrà in contro, “Road To Redemption” possiede tutti i requisiti per piacere ai thrasher di ogni estrazione: potenza, velocità, precisione e riff decisamente accattivanti, non fateveli scappare.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

A zonzo sul confine tra Svezia e Norvegia col debutto degli Åskog
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Against Evil ed il loro genuino heavy metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Artillery: con una X segnano il decimo album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Red Moon Architect: il freddo bacio finnico della morte
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Einherjer: risplende sufficientemente bene la stella dei vichinghi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Junkwolvz: un esordio incerto.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Segnatevi il nome dei Nightshadow!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn virano verso il thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Conquistador", il debutto super-complesso degli Stone Healer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Haunt: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Agli Hellsike! serve un cantante migliore
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla