A+ A A-
 

Dekta: dalla Spagna con un Metal aggressivo e moderno Dekta: dalla Spagna con un Metal aggressivo e moderno Hot

Dekta: dalla Spagna con un Metal aggressivo e moderno

recensioni

gruppo
titolo
When Everything Burns
etichetta
Autoproduzione
Anno

LINE UP:
Cubitus - voci
Lester - chitarre
Randy - chitarre
Billy - basso
Rust - battería

TRACKLIST:
1. When Everything Burns (3:04)
2. Forgotten Innocence (3:56)
3. These Walls (4:51)
4. All I Want (3:21)
5. We Belong (5:23)
6. Amandla! Awethu! (2:32)
7. You Are Gone (4:51)
8. Untrully Savior (4:20)
9. Dived (5:05)

opinioni autore

 
Dekta: dalla Spagna con un Metal aggressivo e moderno 2022-09-11 10:05:04 Celestial Dream
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Celestial Dream    11 Settembre, 2022
Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Da Barcellona con un impatto moderno e “in your face” arrivano i Dekta; fondati nel 2015, il gruppo della Catalogna miscela varie influenze tra passaggi ruvidi, spinti da chitarre possenti, a melodie vocali che cercano di avere subito un buon impatto. Dopo il debutto nel 2019 con un EP che ha avuto il compito di rompere il ghiaccio, ora è tempo del vero e proprio esordio con un full-length composto da nove brani ed intitolato “When Everything Burns”, disco autoprodotto ma professionale dal punto di vista sonoro. Il gruppo spagnolo mostra grinta e determinazione all'interno di composizioni dirette che non si perdono in fronzoli. Brani che spesso hanno una durata limitata (intorno ai 4 minuti ma in alcuni casi anche sotto i 3) e che viaggiano spediti alternando momenti più aggressivi, come nell'irruenta ed impetuosa “Amandla! Awethu!”, a passaggi volutamente più catchy come nel ritornello, anche un po' scolastico di “All I Want”.
Sono subito riff distorti ad aprire le danze con la vibrante title-track prima che voci filtrate e un tocco Industrial prendano il sopravvento grazie alle chitarre spaccaossa di “Untrully Savior” mentre a chiudere ci pensa l'Alternative Metal della più melodica “Dived”, che strizza l'occhio a band quali Alter Bridge e Soundgarden.
La dedizione non manca ai Dekta e alla loro proposta costruita su basi solide e possenti. Certo è che il gruppo fatica a creare interesse, colpa di soluzioni già sentite e risentite tante volte. I Dekta dovranno cercare di lavorare maggiormente su composizioni più dinamiche e melodie vocali in grado di colpire fin da subito. Ma sono giovani ed il tempo non manca al quintetto spagnolo!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Rebel Priest: buona l'energia, ma non la produzione.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vis Mystica: la passione per Guerre Stellari ed il "Jedi Metal"
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Si spostano su lidi sinfonici con un secondo disco spettacolare gli spagnoli Bonecarver
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Settimo album per gli Ingested
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gran bel debut album per i tedesco-spagnoli Jade
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sufficienza piena per i Defying Plague al loro debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Opus Arise, Symphonic Metal strumentale dal Canada
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Distance of Thought, un buon debut album
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Conor Brouwer’s Call of Eternity, una nuova metal opera dall'Olanda
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'altra interessante realta caraibica: gli Omnifariam
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Ancestry: Black Metal vecchio stampo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Neptune, direttamente dagli anni '80
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla