A+ A A-
 

Lilyum - Circle Of Ashes: il nero della cenere che rimane! Lilyum - Circle Of Ashes: il nero della cenere che rimane! Hot

Lilyum - Circle Of Ashes: il nero della cenere che rimane!

recensioni

gruppo
titolo
Circle Of Ashes
etichetta
Vacula Productions/Broken Bones Records & Promotion
Anno

Tracklist:
1. Exilia
2. Howling Ruins Fall Silent
3. Burn The Page
4. Throught Vaults Of Wounded Light
5. Titanomachy Revived
6. Iron Thrones Atop Kingdoms of Dust
7. Circle Of Ashes

Line up: 
Lord J.H. Psycho - vocals, guitars, bass, keyboards
Kosmos Reversum - all instruments

opinioni autore

 
Lilyum - Circle Of Ashes: il nero della cenere che rimane! 2021-11-21 14:27:17 Anthony Weird
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Anthony Weird    21 Novembre, 2021
Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Graditissimo ritorno sulle scene quello della band piemontese Lilyum, che dopo lo scioglimento nel 2018 è diventata, nel 2021, un duo e dà alla luce questo lavoro pesante e maligno dal titolo “Circle Of Ashes”. Sette brani oscuri e pregni di marcescenza che trasmettono terrore già dalla copertina, con la curiosità di spiare in quella finestra e il terrore di cosa potremmo trovarci.
Black Metal sporco, low-fi (il che è un bene) già dalla prima traccia “Exilia”, con un bel ritmo sostenuto ed una fase recitata con una voce malefica che mette veramente i brividi. Ma non si ferma qui, infatti lo stile norvegese che richiama molto gli anni novanta e primi duemila, ruvido, grezzo, con armonie in gocce, dosate come morfina e mid-tempo che innalzano la tensione e battono costantemente in doppia cassa sul pedale dell’ansia. “Howling Ruins Fall Silent” e “Burn The Page” sono due punti fermi dell’intero disco, impossibile non notarle e non lasciarsi prendere dalla ferocia inconcepibile di una vecchia scuola che ritrova nuova linfa in band del genere, che non dimenticano il percorso fatto e la strada da cui provengono, in nome di una produzione immacolata e sempre più plasticosa, che cancella come un panno intriso di candeggina, tutte le impurità di un genere marcio e malato per antonomasia.
I Lilyum sono tornati con un grande lavoro quindi, e se qualcuno avesse dei dubbi, ascoltasse le note di “Titanomachy Revived” e soprattutto di “Throught Vaults Of Wounded Light”, un vero manifesto di rabbia e disperazione malefica e vendicativa, o quel monolite che è il pezzo che dà il titolo all’album “Circle Of Ashes”. Una band da riscoprire e tenere sempre in considerazione, soprattutto per gli appassionati.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Crying Steel: Heavy Metal duro e puro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blazing Eternity, i pionieri del Gothic/Doom tornano con un album maestoso
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Crucifier: dagli anni '90 per gli amanti dell'Extreme Metal degli anni '90
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Replicant: la consacrazione di una band di livello assoluto
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sulphur and Mercury: Alchimia & Metallo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
King Zebra: un Hard Rock melodico molto catchy e spensierato che precipita nello scontato
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla