A+ A A-
 

Una produzione da demo di fine anni '80 porta i Rude sotto la sufficienza Una produzione da demo di fine anni '80 porta i Rude sotto la sufficienza Hot

Una produzione da demo di fine anni '80 porta i Rude sotto la sufficienza

recensioni

gruppo
titolo
Outer Reaches
etichetta
Dawnbreed Records
Anno

PROVENIENZA: U.S.A. 

GENERE: Death Metal 

FFO: Pestilence, Death, Obituary, Asphyx, early Morgoth 

LINE UP: 
Yusef Wallace - vocals, guitars 
David Rodriguez - guitars 
Jason Gluck - bass 
Edward Andrade - drums 

TRACKLIST: 
1. Chaos (Discarded) [05:14] =ASCOLTA= 
2. Outer Reaches [02:49] 
3. Astral Cursed Spawn [04:30] 
4. Calamity from the Sky [04:02] 
5. Adrift [02:08] 
6. Omega [03:53] 

Running time: 22:36 

opinioni autore

 
Una produzione da demo di fine anni '80 porta i Rude sotto la sufficienza 2021-09-30 16:39:21 Daniele Ogre
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    30 Settembre, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Attivi dal 2011 e con alle spalle un paio di album ("Soul Recall" del 2014 e "Remnants..." del 2017) favorevolmente accolti dalla critica, pubblicano oggi un nuovo EP gli statunitensi Rude, Death Metal band californiana che rilascia in formato Tape per Dawnbreed Records questo "Outer Reaches". E' un Death della vecchia scuola quello che il quartetto americano ci propone... in tutti i sensi: dalle sonorità che rimandano ai primissimi lavori di Pestilence, Death e Morgoth, oltre che - e soprattutto - Obituary ed Asphyx, alla produzione, che sembra venir fuori da un lavoro uscito tra fine anni '80 e prima metà dei '90. Ed è fondamentalmente questo il tallone d'Achille di "Outer Reaches"; i Rude plasmano la materia - il Death metal in questo caso - a loro piacere, suonando con passione viscerale e tanta attitudine, sciorinando una prestazione tutto sommato discreta, ma essendo ormai abituati a certi suoni lo scorrere della tracklist fa alquanto storcere il naso. I Nostri non sono i primi e non saranno gli ultimi a prediligere una produzione vintage ovviamente, ma c'è differenza tra quanto ascoltato in altri lavori (suoni "sporchi" ma comunque bene o male al passo coi tempi) e quanto troviamo ad esempio proprio in questo EP dei Rude, che nonostante la breve durata (poco più di 20 minuti) e la presenza di pezzi discreti come "Astral Cursed Spawn" ed "Omega" - quest'ultima presente nella compilation di Metal Blade "Metal Massacre XV" - non riesce in generale a raggiungere la sufficienza.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Cynic: sarà l'ultimo capitolo della loro storia?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un eccellente debut EP per i finlandesi Benothing
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Torna la furia primitiva dei finlandesi Concrete Winds
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Rhapsody of Fire tornano con un disco all’altezza del loro grande passato
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Temperance raggiungono un livello superiore
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hypocrisy: un nome, una leggenda, una garanzia. Il gran ritorno di Tägtgren e soci
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rosa Nocturna: un buon progetto ma con qualche difetto di troppo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jason Payne & The Black Leather Riders: una band da tenere d'occhio
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto assoluto per gli italianissimi Spiral Wounds
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli appassionati di Gothic con voce maschile ecco i Basement's Glare
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Album di debutto per gli Athemon, frutto della collaborazione di un duo anglo-brasiliano
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un live che potrebbe aprire ad un futuro interessante: disco dal vivo per i CRΩHM!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla