A+ A A-
 

Debut album convincente per i pugliesi Vilemass Debut album convincente per i pugliesi Vilemass Hot

Debut album convincente per i pugliesi Vilemass

recensioni

gruppo
titolo
Gore Weed Distortion
etichetta
Cult of Parthenope
Anno

PROVENIENZA: Italia 

GENERE: Death Metal 

FFO: Cannibal Corpse, Suffocation, Morbid Angel, Deicide 

LINE UP: 
Antonio Cosmai – vocals, bass 
Pietro Dell’Olio – guitars 
Leo Pizzi – drums 

TRACKLIST: 
1. Brain Filth Waves [00:31] 
2. Beast of No Land [04:19] =ASCOLTA= 
3. Carnage by Slut [03:56] 
4. Perverse Affliction [04:15] 
5. Blaze to Sanify [03:03] 
6. Gore Weed Distortion [04:17] 
7. Made of Lies [04:09] 
8. Murderous Insanity [03:49] 
9. Fire on Apocalypse [03:32] 
10. Fire on the End [01:18] 

Running time: 33:09 

opinioni autore

 
Debut album convincente per i pugliesi Vilemass 2021-03-04 19:02:44 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    04 Marzo, 2021
Ultimo aggiornamento: 05 Marzo, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Debut album per i pugliesi Vilemass, trio di Bisceglie partito facendo Death/Thrash che si è poi col tempo spostato su di un Death Metal di chiaro stampo americano. "Gore Weed Distortion" - appena uscito per Cult of Parthenope - segue di ben cinque anni l'EP "Drilled by Bullets"; cinque anni che sono serviti ai Vilemass per affilare per bene le armi ed assaltare l'ascoltatore con un Death Metal diretto e quanto mai sfrontato, in cui le influenze di gruppi come Cannibal Corpse, Morbid Angel, Suffocation e Deicide sono più che palesi. Colpisce ad esempio il vocione di Antonio Cosmai (anche bassista della band), che ricorda non poco il Chris Barnes dei tempi d'oro, quello dei primi lavori con i CC (e non quell'essere inutilmente gracchiante che è oggi). In tre, i Vilemass riescono a tirare su una gran muraglia sonora, che si riversa in un lotto di brani godibilissimi, tecnicamente ineccepibili ed in cui non manca un certo grado di maturità. C'è magari ancora della strada da fare, ma il percorso intrapreso sembra quello giusto: pezzi come il singolo "Beast of No Land" - che apre effettivamente il disco dopo l'intro "Brain Filth Waves" -, "Perverse Affliction", la title-track e "Murderous Insanity", tanto per citarne qualcuno, mostrano una band ben consapevole dei propri mezzi e che non ha paura di osare maggiormente sul piano tecnico, pur non tralasciando un impatto duro e brutale.
La scena Death Metal italiana è piena zeppa di ottime realtà, sia in alto loco che nella sfera più prettamente underground; i Vilemass entrano a gamba tesa in quest'ultimo ambito con un disco compatto e quadrato: con una crescita che sarà di certo fisiologica, la band pugliese potrà diventare una delle grandi sorprese nostrane.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

DIO: Ronnie James never die!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo 22 anni, il debut album dei Crystal Winds
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In viaggio verso l'abisso coi Saille
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Lion's Daughter si lanciano definitivamente in sperimentazioni stilistiche
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Superano la prova del primo full-length gli irlandesi Soothsayer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano con un nuovo album dopo 15 anni i Dictatoreyes
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Katana Cartel: l'importanza di uno splendido artwork
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Daniele Liverani: scorribande di chitarra, e musica classica.
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sirius Curse, un EP niente male per debuttare all'interno della scena classica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno degli Unflesh con un disco seriamente interessante
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Demo "fresca" per i giovani Tezura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla