A+ A A-
 

I polacchi Chainsword sulle orme guerresche dei Bolt Thrower I polacchi Chainsword sulle orme guerresche dei Bolt Thrower Hot

I polacchi Chainsword sulle orme guerresche dei Bolt Thrower

recensioni

titolo
Blightmarch
etichetta
Godz ov War Productions
Anno

PROVENIENZA: Polonia 

GENERE: Death Metal 

FFO: Bolt Thrower, Memoriam, Hail of Bullets, Asphyx 

LINE UP: 
Herr Brummbär - vocals 
Sarin Spreizer - guitars 
Herr Hornad - guitars 
Wutender Ente - bass 
Herr Feldgrau - drums, vocals 

TRACKLIST: 
1. Ost Front 1943: Stalingrad [04:03] =ASCOLTA= 
2. Spinehammer [03:30] 
3. Horus the Chosen Son [04:24] 
4. Ost Front 1942: Moskau [04:19] 
5. Dead Hand Call [03:37] 
6. Exterminatus [04:56] 
7. Daemonculaba [04:31] =ASCOLTA= 
8. Blightmarch [03:42] 
9. Dreadquake Motar [03:51] 
10. 06.08 08:15 [05:15] 

Running time: 42:08 

opinioni autore

 
I polacchi Chainsword sulle orme guerresche dei Bolt Thrower 2021-03-04 17:25:20 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    04 Marzo, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Hanno pubblicato giusto un paio di singoli prima di lanciarsi direttamente con il primo full length i guerreschi death metallers polacchi Chainsword; edito da Godz ov War Productions, "Blightmarch" - titolo del debut album della band di Varsavia - è un concentrato di Death Metal epico-battagliero, che per sonorità e tematiche guerresche non può non richiamare subito alla mente i britannici Bolt Thrower e i loro "fratelli minori olandesi" Hail of Bullets. Ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, quest'opera prima del quintetto polacco è uno di quei lavori che pur non brillando per originalità, riesce a farsi ascoltare; questo grazie a diversi fattori, a partire da una produzione più che soddisfacente che permette di godere a pieno dell'operato dei Nostri: tra momenti più cadenzati e dai toni epici - vedasi la parte finale spaccacollo di "Horus the Chosen Son" - e sfuriate che sono delle vere e proprie mattonate in faccia, i Chainsword sembrano trovarsi totalmente a proprio agio in questa 'visione British' del genere. Una conoscenza del genere che si riversa in brani estremamente fruibili come l'opener "Ost Front 1943: Stalingrad", "Exterminatus", il singolo "Daemonculaba" - in cui ho particolarmente apprezzato il lavoro dietro le pelli di Herr Feldgrau - e la conclusiva "06.08 08:15", data e orario noti per essere probabilmente il momento più buio dell'umanità (se non li cogliete al volo, consiglio una ripassata sui libri di Storia).
Non s'inventano nulla i Chainsword e la sensazione è che non fosse nemmeno quello il loro obiettivo, che sembra piuttosto essere quello di pubblicare un lavoro Death Metal genuino e viscerale; in questo caso, l'obiettivo è pienamente raggiunto: "Blightmarch" è, come dicevamo, un lavoro godibilissimo che i fans di Bolt Thrower e Hail of Bullets sapranno sicuramente apprezzare a pieno.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

DIO: Ronnie James never die!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo 22 anni, il debut album dei Crystal Winds
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In viaggio verso l'abisso coi Saille
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Lion's Daughter si lanciano definitivamente in sperimentazioni stilistiche
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Superano la prova del primo full-length gli irlandesi Soothsayer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano con un nuovo album dopo 15 anni i Dictatoreyes
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Katana Cartel: l'importanza di uno splendido artwork
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Daniele Liverani: scorribande di chitarra, e musica classica.
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sirius Curse, un EP niente male per debuttare all'interno della scena classica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno degli Unflesh con un disco seriamente interessante
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Demo "fresca" per i giovani Tezura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla