A+ A A-
 

Autumn's Child; un altro dischetto altamente piacevole e spensierato, che in questi tempi bui ce n'è fin troppo bisogno! Autumn's Child; un altro dischetto altamente piacevole e spensierato, che in questi tempi bui ce n'è fin troppo bisogno!

Autumn's Child; un altro dischetto altamente piacevole e spensierato, che in questi tempi bui ce n'è fin troppo bisogno!

recensioni

titolo
Angel’s Gate
etichetta
Aor Heaven
Anno

Tracklist:
1. Where Angels Cry
2. Aquarius Sky
3. Don’t Say It’s Love
4. A Tear From the Sky
5. Love Is Not An Enemy
6. Dream Of America
7. Straight Between The Eyes
8. Don’t Ever Leave Me
9. A Piece Of Work
10. Only Love Can Save The World
11. Your Words

Line up:
Mikael Erlandsson - vocals, keyboards
Robban Bäck - drums
Johan Strömberg - bass
Jona Tee - keyboards
Pontus Åkesson - guitars
Claes Andreasson - piano on track 8

opinioni autore

 
Autumn's Child; un altro dischetto altamente piacevole e spensierato, che in questi tempi bui ce n'è fin troppo bisogno! 2021-03-02 10:34:58 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    02 Marzo, 2021
Ultimo aggiornamento: 02 Marzo, 2021
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Altro giro altra corsa per gli Autumn's Child del sempre prolifico Mikael Erlandsson. Messi in stop i suoi Last Autumn's Dream, autori di una release all'anno (quattordici dischi in totale), ora il singer e songwriter svedese si concentra sulla sua nuova creatura.

Poco cambia nel sound che troviamo all'interno del nuovo “Angel's Gate”: melodie scoppiettanti e di facile presa forse qui supportate da musiche a tratti più grintose come dimostra l'opener “Where Angels Cry”, song canticchiabile già dopo il primo ritornello. Insomma la ricetta si rinnova per l'artista scandinavo che come sempre caratterizza i brani con la propria ugola ruvida ed esplosiva. Di certo il lavoro del chitarrista Pontus Åkesson è degno di nota come dimostra alle sei corde nella ruffiana “Aquarius Sky”, in cui trova spazio anche uno splendido solo di tastiera del talentuoso Jona Tee (H.E.A.T). Una presenza massiccia delle classiche ballate intense e commoventi che portano segnato in faccia il DNA della penna di Mikael come “A Tear From the Sky”, “Don’t Ever Leave Me” e “Your Words”, ma nel mezzo si torna a viaggiare su ritmi scoppiettanti con “Straight Between The Eyes”, classico momento esaltante a cui non sarà affatto facile resistere.

Potranno sembrare fin troppo catchy e zuccherosi per qualcuno, ed è certamente comprensibile, ma gli Autumn's Child confezionano con “Angel’s Gate” un altro dischetto altamente piacevole, easy listening e spensierato ed in questi tempi bui ce n'è fin troppo bisogno!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Troppe influenze varie rendono un po' dispersivo questo secondo album degli Iron Flesh
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo elevata la durata complessiva del comunque buono primo album dei Malformity
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo album per la Death Metal band danese Shadowspawn
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nuovo EP per gli Achelous che anticipa l'uscita del prossimo full-length
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
U.D.O.: un live monolitico!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Guidati dagli Svartghast verso l'eterna perdizione
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dama, un progetto interessante per chi si nutre di hard rock e metal a 360 gradi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Da Torino, un hard rock classico e davvero ben fatto grazie ai Red Giant
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il relax della deprivazione sensoriale offerta dagli Aphonic Threnody
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'altra band nata dall'annata pandemica: debut EP per i Sumen
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Katana Cartel: l'importanza di uno splendido artwork
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla