A+ A A-
 

I Coffin Mulch ed un EP che sembra arrivare da trent'anni or sono I Coffin Mulch ed un EP che sembra arrivare da trent'anni or sono Hot

I Coffin Mulch ed un EP che sembra arrivare da trent'anni or sono

recensioni

titolo
Septic Funeral
etichetta
Redefining Darkness Records
Anno

PROVENIENZA: UK (Scozia) 

GENERE: Death Metal 

FFO: Autopsy, Dismember, Carnage, Asphyx, Nihilist 

LINE UP: 
Al - vocals 
David - guitars 
Rich - bass 
Fraser - drums 

TRACKLIST: 
1. Septic Funeral [05:11] 
2. Black Liquification [03:17] =ASCOLTA= 
3. Live Again [01:32] =ASCOLTA= 
4. Onward to Death [05:01] 
5. Carnivorous Subjugation [00:47] 
6. Coffin Mulch [04:46] 

Running time: 20:34 

opinioni autore

 
I Coffin Mulch ed un EP che sembra arrivare da trent'anni or sono 2021-03-01 19:44:50 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    01 Marzo, 2021
Ultimo aggiornamento: 01 Marzo, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dopo un brevissimo demo del 2019 (tre tracce per una decina di minuti), pubblicano un altrettanto breve EP (venti minuti circa) gli scozzesi Coffin Mulch, quartetto che sembra essere cresciuto ascoltando a ripetizione gli Autopsy. E' difatti la malsana creatura di Chris Reifert ad influenzare per la maggiore il sound della band d Glasgow, fortemente devota e totalmente votata a quel Death Metal "malato" e dalle putride venature Doom della seconda metà degli anni '90 (Autopsy, per l'appunto, ma anche i primissimi Asphyx piuttosto che Cianide o Coffins). Tra mid-tempo ossessivi e brutali accelerate, i Coffin Mulch ci offrono sei brani nudi e crudi, con una produzione che ricorda molto da vicino quelle della già citata seconda metà dei 90's: volutamente sporca, con predilezione per i toni bassi ed un pesante riverbero nella voce: ascoltando questo EP uscito per Redefining Darkness Records* (e come sbagliarsi?), si ha la sensazione di aver ritrovato un lavoro perso ormai nei meandri del tempo uscito una trentina d'anni fa... cosa che ormai mi sembra più che appurata. Sono sinceramente curioso di ascoltare, in un futuro si spera prossimo, i Coffin Mulch alle prese con un full length vero e proprio: bastano poche piccole correzioni - come ad esempio la produzione, che "sporca" può andar bene, ma non con quest'aria troppo estremamente vintage, se vogliamo dire così - e potremmo avere per le mani qualcosa di decisamente interessante. Per gli amanti di queste sonorità, comunque, un ascolto a "Septic Funeral" è consigliato: potrebbe essere una piacevole scoperta.

*"Septic Funeral" è uscito su Redefining Darkness Records nei formati CD ed LP, su At War with False Noise in formato LP e su Caligari Records in formato cassetta.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Soddisfacente la prova dei Nordjevel in questo loro nuovo EP
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano dopo ben dodici anni i death/thrashers floridiani Solstice
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Grimgotts: i 3 EP in un unico album con aggiunta di inediti
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla (probabile) tomba degli Oath Div. 666 risorgono i Disembodiment
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In attesa del nuovo full-length, gli Ereb Altor rilasciano un buonissimo nuovo EP
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Solo una sufficienza per il nuovo disco dei Bloody Hell
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli Immortal Sÿnn virano verso il thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Conquistador", il debutto super-complesso degli Stone Healer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Haunt: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Agli Hellsike! serve un cantante migliore
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Assolutamente promosso il debut album omonimo degli inglesi Cult Burial
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dama, un progetto interessante per chi si nutre di hard rock e metal a 360 gradi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla