A+ A A-
 

Un EP che passa facilmente in sordina quello degli svedesi Curse Of Eibon Un EP che passa facilmente in sordina quello degli svedesi Curse Of Eibon Hot

Un EP che passa facilmente in sordina quello degli svedesi Curse Of Eibon

recensioni

titolo
Book of Eibon
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Svezia

GENERE: Melodic Death Metal

TRACKLIST:
1. Book of Eibon
2. Dagon
3. Seek to Destroy =OFFICIAL VIDEO=
4. Tsathouggan
5. Athu

LINE-UP:
Fredrik Croona - vocals
Mathias Back - bass
Anders Ström - drums
Martin Antonsson - guitars

opinioni autore

 
Un EP che passa facilmente in sordina quello degli svedesi Curse Of Eibon 2021-01-10 16:28:25 Luigi Macera Mascitelli
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Luigi Macera Mascitelli    10 Gennaio, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non mi dilungherò molto in questa recensione, perchè da dire c'è veramente poco. Si sa molto poco degli svedesi Curse Of Eibon, a cominciare dalla data di nascita della band, se non il qui presente "Book Of Eibon", il primo Ep del quartetto che ha visto la luce a dicembre scorso.
Come da tradizione, il gruppo si rivolge ai fan del melodic death metal, e lo fa con una formula che, per quanto funzionante, alla fine dei conti non lascia granché. Cinque tracce, per un totale di nemmeno venti minuti di ascolto, in cui i nostri si cimentano nella classicissima formula che unisce le orchestrazioni e melodie di Insomnium e Dark Tranquillity a passaggi più furiosi e spinti alla At The Gates. Nulla di nuovo insomma. Tant'è vero che, tolte "Dagon" e "Tsathouggan", di questo Ep non resta nulla di così interessante, e il tutto finisce nel gigantesco calderone delle milioni di altre band presenti. Complice di tutto ciò è un tendenziale senso di "moscio" che aleggia nell'aria, come se i brani facessero fatica a decollare veramente -e sicuramente la voce monotona non aiuta certamente a risollevare la questione-.
Una sufficienza appena raggiunta ma nulla di più. Consiglio alla band di cercare un approccio più personale e grintoso.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Coffin Mulch ed un EP che sembra arrivare da trent'anni or sono
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mezz'ora di sano divertimento con il Grindcore/Thrash dei Cannibal Accident
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ricky Warwick: attitudine al Rock immutata, o quasi.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un buon debut album omonimo per i Malice Divine dell'ex-Astaroth Incarnate Ric Galvez
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Skyhammer ed un EP un po' troppo old-style
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marco Garau's Magic Opera: come deve essere il power sinfonico
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un breve EP di debutto che passa in sordina per i Tedio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kromheim: dalla Polonia un discreto biglietto da visita in puro viking style
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalah, un'altra prova dell'incompetenza del music business!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla