A+ A A-
 

Per i Dead Prophet un debut EP brutale e tecnicamente ineccepibile, ma con una produzione appena poco sopra la sufficienza Per i Dead Prophet un debut EP brutale e tecnicamente ineccepibile, ma con una produzione appena poco sopra la sufficienza Hot

Per i Dead Prophet un debut EP brutale e tecnicamente ineccepibile, ma con una produzione appena poco sopra la sufficienza

recensioni

titolo
Sounds of Enlightenment
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Polonia 

GENERE: Tech-Brutal Death Metal/Grindcore 

FFO: Misery Index, Benighted, Aborted, Morbid Angel 

LINE UP: 
Marcin "Hellboy" Darashhh - vocals, guitars
Bartłomiej Piotrowski - bass
Przemysław Gniewek - drums 

TRACKLIST: 
1. Prelude to Imperfection (Intro) [01:22]
2. Unexpected Suffering [03:13]
3. Renunciation of God [04:19]
4. Flakka [03:39] =ASCOLTA=
5. Mutilated Waltz [05:34] 

Running time: 18:07 

opinioni autore

 
Per i Dead Prophet un debut EP brutale e tecnicamente ineccepibile, ma con una produzione appena poco sopra la sufficienza 2020-06-11 17:51:28 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    11 Giugno, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Attivi dal 2011 (con una pausa però dal 2014 al 2017) e con un demo pubblicato nel 2013, arrivano a rilasciare un EP i Dead Prophet, band polacca dedita ad un Technical-Brutal Death/Grindcore in cui non è difficile trovare influenze che possano ricordare gruppi come Misery Index e Benighted. La cosa che salta subito all'orecchio, in questo "Sounds of Enlightenment", è come il trio polacco non si lasci andare ad un "semplice" assalto all'arma bianca fatto di riff taglienti e blast beats senza soluzione di continuità, ma troviamo anche un certo gusto per un groove che riesce a dare al sound dei Nostri una maggiore varietà all'interno di brani che, nell'insieme, risultano più che soddisfacenti. I Dead prophet cominciano ad affilare le armi con "Unexpected Suffering" (l'unico brano su un piano leggermente inferiori rispetto agli altri), prima di piazzare una gran bella doppietta con "Renunciation of God" e "Flakka", prima che "Mutilated Waltz" chiuda i conti, altro pezzo quadrato ed in cui ad una violenza ferale la band sa unire passaggi più ragionati.
Con una produzione leggermente migliore, "Sounds of Enlightenment" avrebbe potuto anche avere un 7 tondo come voto finale; ma purtroppo proprio la produzione è l'anello debole di questo EP: non "pompa" a dovere come il genere ormai richiederebbe. Ma a parte questo, possiamo dire che i Dead Prophet siano di sicuro tecnicamente preparati e, smussando qualche angolo qua e là, potrebbero dire la loro in un futuro prossimo.

Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Crying Steel: Heavy Metal duro e puro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blazing Eternity, i pionieri del Gothic/Doom tornano con un album maestoso
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Crucifier: dagli anni '90 per gli amanti dell'Extreme Metal degli anni '90
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Replicant: la consacrazione di una band di livello assoluto
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sulphur and Mercury: Alchimia & Metallo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
King Zebra: un Hard Rock melodico molto catchy e spensierato che precipita nello scontato
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla