A+ A A-
 

Aprite gli occhi amici di Allaroundmetal ed entrate nel mondo degli Ophiura! Aprite gli occhi amici di Allaroundmetal ed entrate nel mondo degli Ophiura! Hot

Aprite gli occhi amici di Allaroundmetal ed entrate nel mondo degli Ophiura!

recensioni

gruppo
titolo
BeMind
etichetta
Copro Records
Anno

01_One Day...
02_Picture Of The Gods
03_Road to Nowhere
04_Figures Pt.1 –ME-
05_Figures Pt.2 –MY FAMILY-
06_Figures Pt.3 –JULIAN-
07_Awakening
08_A New Dawn
09_Crossroads
10_Road To Fate
11_Live Again
12_The Meaning of Me, The Meaning of Be
13_Opening Eyes
14_...I'll Be Like You

opinioni autore

 
Aprite gli occhi amici di Allaroundmetal ed entrate nel mondo degli Ophiura! 2013-01-02 07:09:08 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    02 Gennaio, 2013
Ultimo aggiornamento: 02 Gennaio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Direttamente da Copparo (Ferrara) arriva "BeMind" degli Ophiura, album uscito ormai più di un anno fa, passato colpevolmente inosservato un po' da tutti ma che, consigliato dalla mia cara amica Alessandra (che ringrazio), ho scoperto ed apprezzato non poco. I 14 brani che lo compongono ci narrano una storia nata dalle menti di Tommaso ed Alex, nel "lontano" 2005, che ci racconta di Christoph, sindaco della città, forse troppo perfetta per essere vera, di Noliar. A seguito di una scoperta inizialmente comprensibile, successivamente sconcertante, si trova di fronte ad un bivio cruciale per la sua vita. Ad impreziosire i brani troviamo Michele Luppi, che ha anche prodotto le voci del disco (ed il suo tocco è ben riconoscibile), ed il suo ex compagno di avventure Michele Vioni (ex Killing Touch e Mr.Pig).

Gli Ophiura ci propongono una buona oretta di musica di classe, ben studiata, un prog metal dove a farla da padrone sono le melodie, sempre sorrette da una certa abilità tecnica di tutti i membri della band. Nonostante la produzione pecchi un po' in potenza, l'album si lascia ascoltare che è un piacere e senza annoiarvi facendo un track by track, vi posso segnalare solo alcuni dei momenti che più mi hanno colpito, come "Picture Of The Gods", brano di prog-power metal esemplare, o la veloce ed aggressiva "Figures Pt.2 - my family". La melodica "Crossroads" vede la partecipazione del grande Michele Luppi, ad impreziosire un brano già di per sè molto valido. E così, tra pezzi ben riusciti, ottime aperture melodiche e alcune parti narrate, per accompagnare l'ascoltatore ad immergersi nel concept del disco, si arriva alla fine di questo bel debut album, che sicuramente piacerà ai fans dei Dream Theater di "Metropolis pt. 2", o dei Seventh Wonder di "Mercy Falls".

"BeMind" dovrebbe vincere il non ambitissimo premio come "miglior disco meno considerato" nella storia recente. Responsabilità della band o dell'etichetta che non hanno pubblicizzato molto questo album o forse solo sfortuna, ma qui siamo di fronte ad un lavoro di assoluto livello che meritava tutt'altra visibilità. Un debutto fuori dal comune per gli Ophiura, sistemando qualche dettaglio e forti dell'esperienza maturata, potranno ben presto dar vita ad un vero e proprio prog power metal masterpiece. Aprite gli occhi amici di Allaroundmetal ed entrate nel mondo degli Ophiura!

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Crying Steel: Heavy Metal duro e puro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blazing Eternity, i pionieri del Gothic/Doom tornano con un album maestoso
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Crucifier: dagli anni '90 per gli amanti dell'Extreme Metal degli anni '90
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Replicant: la consacrazione di una band di livello assoluto
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sulphur and Mercury: Alchimia & Metallo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
King Zebra: un Hard Rock melodico molto catchy e spensierato che precipita nello scontato
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla