A+ A A-
 

Thrash senza compromessi da Genova Thrash senza compromessi da Genova Hot

Thrash senza compromessi da Genova

recensioni

titolo
No Way for Salvation
etichetta
Earthquake Terror Noise
Anno

Tracklist:
1. One Word: Destroy!
2. Payback
3. Justice Pattern
4. Behind the Riverside
5. Fast as a Fuckin' Bullet
6. Troops from Hell
7. For the Liberty I Kill
8. Between Nightmare and Dream

Line-up:
Nicolò Parisi: batteria
Alessio "Dave" Gaglia: voce e chitarra
Giorgio Vianson: basso
Samuele della Valle: chitarra

opinioni autore

 
Thrash senza compromessi da Genova 2017-09-05 11:34:25 Dario Onofrio
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Dario Onofrio    05 Settembre, 2017
Ultimo aggiornamento: 05 Settembre, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Da Genova con furore arrivano i Devastation Inc., con la loro prima prova in studio dal titolo "No Way for Salvation". La band, attiva già dal 2013, si è subito imposta all'interno della scena ligure per la sua abilità a citare i grandi maestri d'oltreoceano senza risultare di plastica o fotocopiata: il quartetto guidato da Alessio "Dave" Gaglia sfodera infatti un Thrash violento e diretto, senza se e senza ma, che colpisce l'ascoltatore come un pugno in faccia in trentanove minuti di album. Tecnicamente la band è ineccepibile, come sentirete sin dall'iniziale "One Word Destroy!": una carrellata di Anthrax vecchia scuola che ci trascina in un giro di basso e un chorus da paura. Non mancano anche però citazioni a band come i Megadeth, con "Behind the Riverside", altro pezzo che dà modo alla band di sfoderare le proprie abilità tecniche oltre che prettamente di pancia. Il riffing di Samuele Della Valle e di Alessio Gaglia è infatti uno dei punti forti del disco: ingabbiati nelle ritmiche serrate tenute dagli altri musicisti non mancheranno di farvi scapocciare come si deve. Il tutto è come un treno lanciato a mille e le canzoni, seppur alcune raggiungano lunghezze ragguardevoli, non finiscono mai di stupire con continue trovate come il cambio di riff sulla penultima "For the Liberty I Kill". A dire la verità i Devastation Inc. stupiscono si, ma proprio perché è tutto copiato senza il rischio di esserlo: i nostri suonano semplicemente Thrash vecchia scuola con una genuinità e una passione invidiabili, non aggiungendo nulla di nuovo al calderone di questo genere ma facendolo molto bene. Non potrete non agitare il collo anche solo per seguire i ritmi del bravo Nicolò Parisi dietro alle pentole, e vi capiterà più e più volte di fare air guitar mentre vi godete una canzone che cita Metallica, Nuclear Assault, Death Angel e tutto ciò che rende i nostalgici felici di esserlo. "No Way for Salvation" è un disco divertentissimo che un buon appassionato di Thrash potrebbe prendere in considerazione per sentire cosa combinano le band nostre connazionali, specialmente considerato che quello che fanno lo fanno davvero bene.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Whiteabbey, un altro disco di buona qualità
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Theragon, ancora una prova più che valida!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Traveler, Speed Metal senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fathomless Ritual: i veri eredi spirituali dei Demilich
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I tanti fans del Doom/Death melodico non dovranno farsi scappare i Counting Hours
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre su livelli discreti anche questo terzo album dei Surgery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ember Belladonna, un debutto fin troppo poco Metal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal melodico: debutto per gli Attractive Chaos
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan: epica cavalcata
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Asidie presentano un album introspettivo e profondamente umano in chiave Doom
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"The Serpent's Cycle" degli Hyperia : aggressività, potenza e melodia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
No One Alive, un gruppo da tenere d'occhio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla