A+ A A-
 

Il death metal si arricchisce dei Nofuck Il death metal si arricchisce dei Nofuck Hot

Il death metal si arricchisce dei Nofuck

recensioni

gruppo
titolo
Walls of Flesh
etichetta
Murdher Records
Anno

Tracklist:

1. Walls of Flesh
2. Empire
3. Panther
4. 99
5. Soul to Forge
6. Psychopig
7. Disseminate
8. Zombie Love
9. Time to Close
10. Hot Hell California

Line-up:

Davide Poddesu: batteria
Emilio Sonno: basso
Stefano Poddesu: voce
David Pennesi: chitarra
Roberto Incelli: chitarra

opinioni autore

 
Il death metal si arricchisce dei Nofuck 2017-04-05 16:22:01 Dario Onofrio
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Dario Onofrio    05 Aprile, 2017
Ultimo aggiornamento: 05 Aprile, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Emergere nel panorama underground italiano è sempre difficile, specialmente se suoni determinati generi non avvezzi alla nostra storicità come il death. Cio nonostante, ultimamente, il nostro Bel Paese è riuscito a tirare fuori cannonate di tutto rispetto come Hour of Penance e Fleshgod Apocalypse, sdoganando un genere spesso troppo bistrattato da molti ascoltatori.

In tutta questa nuova ondata di death metal arrivano anche i Nofuck, formazione romana esistente da ben 20 anni e che dopo tanto tempo arriva alla seconda prova in studio dal titolo Walls of Flesh. Come potrete immaginare non si scherza molto: si passa dal death al groove in continuazione, con uno singer come Stefano Poddesu che dimostra un ottimo growl mentre Davide Poddesu e soci ci guidano tra ritmiche old-school e moderne. La cosa interessante nella band è che non si disdegnano le contaminazioni, tanto che in certe canzoni si utilizzano clean vocals per quasi arrivare a un tempo da ballad. Forse è proprio su queste, però, che il tiro del quintetto sembra rallentare in favore di composizioni che non riescono a mantenere la grinta delle prime sberle che ci arrivano in faccia (da manuale la spettacolare Empire, sicuramente il miglior pezzo dell'intero disco!). Divertentissima anche la chiusura con un titolo che non lascia molto spazio all'immaginazione: Hot Hell California è una perfetta parodia della mitica Hotel California degli Eagles, che riletta in questa chiave death/groove metal fa venire tanta voglia di scapocciare e pogare.

Insomma, il lavoro dei Nofuck è buono sotto molti punti di vista, sicuramente anche per la produzione di tutto rispetto, ma fatica a decollare e brillare di luce propria, nonostante contenga alcune canzoni davvero ottime. Sicuramente una release che potreste gustarvi se amate il death influenzato.

Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Disloyal: quinto album per i deathsters polacchi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Octoploid: la perfetta fusione tra Progressive Death e Prog/Psychedelic Rock settantiano
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Blast Wave: possono fare di più e meglio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Verikalpa: Folk Metal "only for fans"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Visions of Atlantis, la classe del Symphonic Metal in "Pirates II - Armada"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Requiem’s Embrace, un EP di debutto che lascia intravedere qualcosa...
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dyscordia, un altro gruppo di talento costretto all'autoproduzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il Gothic degli Inver: discreto ma acerbo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trog: primo album per i deathsters del New Jersey
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nyktophobia: un quarto album in cui viene data maggiore importanza alle atmosfere
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Doncryus: esordio per i puri defenders!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Philosophy Of Evil, la follia in musica
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla