A+ A A-
 

Bentornati Vanexa!!! Bentornati Vanexa!!! Hot

Bentornati Vanexa!!!

recensioni

gruppo
titolo
Too Heavy To Fly
etichetta
Punishment 18 Records
Anno

BAND

Andrea "Ranfa" Ranfagni  Vocals

Artan Selishta                    Guitar

Pier Gonella                       Guitar

Sergio Pagnacco               Bass

Silvano Bottari                   Drums

TRACKLIST

1)  Too Heavy To Fly

2)  007

3)  Life Is A War

4)  Rain

5)  It's Illusion

6)  Tarantino Theme

7)  In The Dark

8)  Kissin In The Dark

9)  Paradox

10) The Traveller

opinioni autore

 
Bentornati Vanexa!!! 2016-11-03 21:20:30 Francesco Noli
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Francesco Noli    03 Novembre, 2016
Ultimo aggiornamento: 03 Novembre, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I leggendari Vanexa, attivi sin dalla fine degli '70 ed autori di pregevoli lavori come il debut "Vanexa" (1983),"Back From The Ruins"(1988) e "Against The Sun"(1994), tornano oggi, anno 2016 con questo "Too Heavy To Fly" che, oltre a sorprenderci positivamente in quanto a passione e gusto musicale, c'insegna come fare un certo Hard Rock/Heavy Metal signorile, acuto, sculettante, graffiante e cattivo. Qualcosa bolliva in pantola in effetti, dopo una compilation e un live album di qualche anno fa il cambio di formazione che non ti aspetti; Pier Gonella (Necrodeath,Mastercastle, ex Labyrinth) entra in formazione, affiancando l'altra ascia Artan Selishta, mentre Tiranti abbandona lasciando il posto di screamer a Andrea Ranfagni (brevemente nei toscani Hyaena). Ed è proprio questo uno dei punti di forza dell'intero lavoro, le linee vocali di Andrea mai banali o ruffiane, pur strizzando l'occhio a quella melodia anni '80 che permea tutto il disco. Una produzione e dei suoni spettacolari, cosa che si evince subito dal primo singolo (con inerente video) "Too Heavy To Fly" dove i suoni sono sgargianti, ma al contempo quasi retrò; strabiliante se consideriamo che i nostri a questo giro hanno fatto tutto da soli, producendosi il platter per conto loro. Le songs sono tutte ben strutturate e ci troviamo di tutto, dalla bellissima "Kiss In The Dark" alla rutilante "Paradox" (altro nuovo singolo con relativo video), passando alla scalpitante "007" (chitarre da paura!!!) per poi chiudere con la bellissima "The Traveller"; quest'ultima vera e intensa gemma melodica, dove il nuovo Ranfagni esprime tutta la sua poetica passionevole interpretazione tra arpeggi di chitarra e le suadenti note della tastiera dell'ospite Mr. Ken Hensley (ex Uriah Heep). Detto che il nucleo storico della sezione ritmica Pagnacco/Bottari non sbaglia un colpo e che magari un paio di canzoni non sono all'altezza delle altre 8 (e badate bene ci può stare eccome!), questo "Too Heavy To Fly" si candida ad essere uno dei dischi TOP METAL dell'anno. Bravissimi Vanexa!!!!

Francesco Noli

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Sacred Oath: nel segno del Drago
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince 50/50 il dodicesimo album dei Paganizer
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano subito alla carica i Perdition Temple con il loro spietato Black/Death
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre fedelissimi ai Decapitated gli svedesi Soreption in questo quarto album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre in fermento il sottobosco estremo danese: debut album per i Chaotian
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Rotted Through ed il loro malatissimo concept album di debutto ispirato al Dark Web
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla