A+ A A-
 

The House of Atreus: tutta la saga dei Virgin Steele in questa lussuosa remastered edition The House of Atreus: tutta la saga dei Virgin Steele in questa lussuosa remastered edition Hot

The House of Atreus: tutta la saga dei Virgin Steele in questa lussuosa remastered edition

recensioni

titolo
The House of Atreus pt. I e II
etichetta
SPV/Steamhammer
Anno

The House of Atreus act. I tracklist:

  1. 1. Kingdom Of The Fearless (The Destruction Of Troy)
    2. Blaze Of Victory (The Watchman´s Song)
    3. Through The Ring Of Fire
    4. Prelude In A Minor (The Voyage Home)
    5. Death Darkly Closed Theie Eyes (The Messenger´s Song)
    6. In Triumph Or Tragedy
    7. Return Of The King
    8. Flames Of The Black Star (The Arrows Of Herakles)
    9. Narcissus
    10. Ans Hecate Smiled
    11. A Song Of Prophecy
    12. Child Of Desolation
    13. G Minor Invention (Descent Into Death`s Twilight Kingdom)
    14. Day Of Wrath
    15. Great Sword Of Flame
    16. The Gift Of Tantalos
    17. Iphigenia In Hades
    18. The Fire God
    19. Garden Of Lamentation
    20. Agony And Shame
    21. Gate Of Kings
    22. Via Sacra

The House of Atreus act. II tracklist:

  1. 1. Wings of Vengeance
    2. Hymn to the Gods of Night
    3. Fire of Ecstasy
    4. The Oracle of Apollo
    5. The Voice as Weapon
    6. Moira
    7. Nemesis
    8. The Wine of Violence
    9. A Token of my Hatred
    10. Summoning the Powers
    11. Flames of thy Power (from Blood They Rise)
    12. Arms of Mercury
    13. By the Gods
    14. Aeropagos
    15. The Judgement of the Son
    16. Hammer of the Winds
    17. Guilt of Innocence
    18. The Fields of Asphodel
    19. When the Legends Die
    20. Anemone
    21. The Waters of Acheron
    22. Fantasy and Fugue in D minor
    23. Resurrection Day

Magick Fire-Music tracklist:

  1. 1. Wings of Vengeance
    2. Flames of thy Power (From Blood They Rise)
    3. Prometheus the Fallen One" (Savage-unbound mix)
    4. Gates of Kings" (new-alternate/acoustic version)
    5. Agamemnon's Last Hour (Silver Sided Death)
    6. Great Sword of Flame (Psycho-rough mix)

Line-up:

David DeFeis: voce, tastiere, basso
Edward Pursino: chitarre, basso
Frank Gilchriest: batteria

opinioni autore

 
The House of Atreus: tutta la saga dei Virgin Steele in questa lussuosa remastered edition 2016-05-29 13:57:20 Dario Onofrio
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Dario Onofrio    29 Mag, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Come potremmo definire la saga di House of the Atreus se non come l'ultimo anelito compositivo di un già stanco David DeFeis? Un'opera ambiziosa? Un'operazione commerciale senza capo né coda? Oppure il tentativo (riuscito, a mio parere), di raccontare uno dei miti più famosi della Grecia antica?

Mettiamola così: è passato appena un anno da quando avete sfornato il vostro capolavoro assoluto (Invictus), ma avete ancora molto materiale da parte e la voglia di incidere è tanta. Cosa fate? È qui che la coppia DeFeis/Pursino ha la grande idea di non scrivere il solito album di un'oretta con le solite canzoni da 4/6 minuti, ma comporre una sorta di "musical epic metal" che ripercorra tutta la vicenda della Saga degli Atridi, da Atreo e Tieste, a Menelao ad Agamennone, fino alla conclusione con le storie di Oreste ed Elettra.

Un lavoro, come dicevo prima, assolutamente ambizioso: intanto, il primo House of Atreus presenta ben più di 10 tracce, di cui molte sono solo intermezzi narrativi o musicali e poche vere canzoni come si intendono solitamente. Già la coppia fondante della band, dunque, dichiarava che il disco sarebbe stato solo un inizio, che si sarebbe andato poi a concludere con la parte II.

Accolto in maniera abbastanza sorpresa dalla critica e dai fan, comunque, il disco ebbe il suo meritato successo. La trovata funzionò, tant'è che subito l'anno dopo uscì la seconda parte, anch'essa divisa in due dischi diversi, per più di venti tracce. Questa cosa non scoraggiò i fan che corsero a comprare l'album, e nemmeno li deluse: anche la seconda parte della saga è un pregevole esempio di "musical epic metal".

Arriviamo ad oggi: la SPV/Steamhammer decide di ristampare i due dischi aggiungendo un album bonus in un lussuoso digipack per fan, di fatto concludendo la serie di ristampe cominciata qualche annetto fa con Noble Savage. Si trova anche una versione in vinile che vedrò di recuperare il prima possibile.

Al di là di tutte le critiche che si sarebbero potute muovere per un'operazione così complessa, portata avanti tra l'altro con pochissime risorse (il cruccio eterno dei Virgin Steele), i due House of Atreus restano un capitolo fondamentale nella storia della band, forse l'ultimo veramente in grado di strappare qualche lacrimuccia. Fare un track by track dell'intera opera mi sembra un tantino pretenzioso e anche abbastanza inutile, quindi il consiglio è di andare direttamente ad ascoltarveli.

Sarà anche perché fanno parte di una precisa volontà di disegno artistico che non molto spesso i brani dei due dischi vengono proposte in sede live. Qualche anno fa, DeFeis riuscì persino nel suo sogno di realizzare un vero e proprio musical in teatro con i due dischi suonati nella loro interezza.

Il più grosso merito dei newyorkesi rimane proprio questo: con la Saga degli Atridi sono riusciti a creare due album lunghissimi e densissimi che però riescono a acchiappare l'ascoltatore e immergerlo completamente in una delle più affascinanti storie di cui si abbia memoria. La chiusura con la trionfale Resurrection Day (The Finale), che riprende e chiude del tutto anche il tema di The Marriage of Heaven and Hell, a un passo dal disastro del World Trade Center, è un po' la realizzazione finale di un sogno per cui DeFeis e Pursino hanno da sempre lottato, pur nel loro essere anacronistici e troppo ambiziosi per i mezzi a loro disposizione.

I motivi per comprare questa ristampa, come avrete potuto leggere, sono innumerevoli. Se non altro vi portate a casa due ottimi dischi e anche l'ep Magick Fire-Music, uscito a cavallo tra i due. Il motivo per cui, personalmente, la recupererò io, è proprio la possibilità di avere una delle più belle saghe di sempre a disposizione non solo cartacea, ma anche musicale.

Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Crying Steel: Heavy Metal duro e puro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blazing Eternity, i pionieri del Gothic/Doom tornano con un album maestoso
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Crucifier: dagli anni '90 per gli amanti dell'Extreme Metal degli anni '90
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Replicant: la consacrazione di una band di livello assoluto
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sulphur and Mercury: Alchimia & Metallo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
King Zebra: un Hard Rock melodico molto catchy e spensierato che precipita nello scontato
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla