A+ A A-
 

Si alzi il sipario con gli Arcana Opera. Si alzi il sipario con gli Arcana Opera. Hot

Si alzi il sipario con gli Arcana Opera.

recensioni

titolo
De Noir
etichetta
Nemeton Records
Anno

Tracklist:

01. Cave Canem
02. Il Letto Rosso
03. Ambasciata Noir
04. Caffè Marco Polo
05. Quetzalcoatl
06. La Tesi Di Empedocle
07. Il Lamento Di Marsia
08. La Danza Della Forca
09. Sul Pasubio Prima Dell’Alba

Line-up:

Alexander Wyrd - voce
Stefano 'Jag' Masin - chitarra, voce
Björn Hodestål - basso, voce
Eric Antonello - chitarra
Martina 'Vogler' Facco - violino
Paolo Nox - Piano, Tastiera
Marco Sanguanini - percussioni

LINK ALL'INTERVISTA:
http://www.allaroundmetal.com/interviste/item/6562-arcana-opera-una-vita-per-l-arte

opinioni autore

 
Si alzi il sipario con gli Arcana Opera. 2015-10-27 13:31:55 Dario Onofrio
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Dario Onofrio    27 Ottobre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Se Franco Battiato fosse nato durante la NWOBHM probabilmente oggi suonerebbe con gli Arcana Opera. Questo è ciò che ho pensato al termine di De Noir, seconda fatica del gruppo veneto che avevo già intervistato al Fosch Fest di quest'anno (link nella descrizione).

La ricerca per il grottesco e per la parola ermetica sono connotati portanti della musica della band, senza contare l'apporto fondamentale della tastiera e dei violini. Quello che risulta è una specie di gothic/folk metal dalle tinte noir e avantgarde, roba da ammazzarsi di oppio insieme a qualche poeta francese maledetto. Forse è proprio per questo che difficilmente un disco del genere potrà annoiare l'ascoltatore: ogni canzone presenta delle caratteristiche che spesso differiscono dalla precedente e aggiungono nuovi elementi (basti solo pensare alle differenze tra un pezzo come Quetzacoatl e Il Letto Rosso). Così pezzi come Caffé Marco Polo o La Danza della Forca finiscono per entrarci in testa come veri e propri tormentoni, nonostante la complessità dei testi, rendendo il disco anche ricco di punti di aggancio per l'ascoltatore "medio".

Una critica che si potrebbe fare alla band è quella di eccedere verso la "sperimentazione" per rendere la loro musica inaccessibile, io invece sono convinto che se un'esigenza artistica arriva dalla pancia (e mi sembra che sia il caso di questo album) non si tratta di operazioni commerciali come i più maligni possano pensare. L'unica nota dolente che mi sento di sottolineare è la produzione dell'album, a tratti un po' troppo incasinata per la quantità di strumenti suonati contemporaneamente. Per il resto penso che un disco come De Noir meriti di essere sostenuto e comprato, se non per un po' di orgoglio nazionale almeno per la fantasia e il coraggio con cui gli Arcana Opera affrontano un genere popolare come il metal, rendendolo unico e particolareggiato.

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Crying Steel: Heavy Metal duro e puro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blazing Eternity, i pionieri del Gothic/Doom tornano con un album maestoso
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Crucifier: dagli anni '90 per gli amanti dell'Extreme Metal degli anni '90
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Replicant: la consacrazione di una band di livello assoluto
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sulphur and Mercury: Alchimia & Metallo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
King Zebra: un Hard Rock melodico molto catchy e spensierato che precipita nello scontato
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla