A+ A A-
 

Ep di presentazione per una band pronta a diventare grande Ep di presentazione per una band pronta a diventare grande Hot

Ep di presentazione per una band pronta a diventare grande

recensioni

titolo
Shadow Symphony
etichetta
autoprodotto
Anno

Tracklist:

1. Bringer Of Light
2. The Black Cancer
3. Someone Else
4. I Hope
5. Against All Odds
6. Bringer Of Light (Instrumental)

opinioni autore

 
Ep di presentazione per una band pronta a diventare grande 2012-07-10 21:47:55 Celestial Dream
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Celestial Dream    10 Luglio, 2012
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Damnation Angels sono un'nteressantissima e giovane band Inglese che rompe il ghiaccio con “Shadow Symphony”, un Ep di 6 canzoni, uscito nel 2011,che mette in mostra tutto il potenziale di questo quintetto.

I DA mettono in pratica le lezioni impartite da Nightwish e Kamelot su tutti, con pezzi validi ad iniziare dall'opener "Bringer of light", ricca di orchestrazioni che strizzano l'occhio proprio alla band Finnica menzionata poco sopra. Il mid tempo "The black cancer" sembra invece uscito da “Fourth legacy”, e convince sempre più ascolto dopo ascolto. Il top del disco si raggiunge probabilmente con la fenomenale "Someone else": un inizio piano-voce che apre la strada ad un pezzo cadenzato dalle buonissime melodie.Ancora richiami ai Nightwish con "I hope", mentre "Against all odds" punta maggiormente sulla potenza risultando essere un altro buon brano. Infine la versione strumentale di "Bringer of light" chiude il disco.

La band ha già registrato e pubblicato per il Giappone il full lenght "Bringer of light", che vede anche un cambio al microfono con Pelle K, gran talento scandinavo recensito anche in queste pagine col suo interessante debutto solista, che sostituisce il comunque bravo Lewis Starfire. Al di là dei brani presi uno ad uno, questo Ep dimostra un potenziale enorme per un gruppo che potrebbe far parlare molto di sé nel prossimo futuro. Fans del power metal melodico segnatevi questo nome, secondo me ne vedremo delle belle!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Whiteabbey, un altro disco di buona qualità
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Theragon, ancora una prova più che valida!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Traveler, Speed Metal senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fathomless Ritual: i veri eredi spirituali dei Demilich
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I tanti fans del Doom/Death melodico non dovranno farsi scappare i Counting Hours
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre su livelli discreti anche questo terzo album dei Surgery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ember Belladonna, un debutto fin troppo poco Metal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal melodico: debutto per gli Attractive Chaos
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan: epica cavalcata
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Asidie presentano un album introspettivo e profondamente umano in chiave Doom
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"The Serpent's Cycle" degli Hyperia : aggressività, potenza e melodia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
No One Alive, un gruppo da tenere d'occhio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla