A+ A A-
 

Crypt Sermon, il nuovo oscuro album "The Stygian Rose" Crypt Sermon, il nuovo oscuro album "The Stygian Rose"

Crypt Sermon, il nuovo oscuro album "The Stygian Rose"

recensioni

titolo
The Stygian Rose
etichetta
Dark Descent Records
Anno

TRACKLIST:
1. Glimmers in the Underworld =LYRIC VIDEO=
2. Thunder (Perfect Mind) =VISUALIZER VIDEO=
3. Down in the Hollow
4. Heavy is the Crown of Bone =VIDEO UFFICIALE=
5. Scrying Orb
6. The Stygian Rose

LINE UP:
Brooks Wilson - Voce
Steve Jansson - Chitarre
Frank Chin - Chitarre
Matt Knox - Basso
Tanner Anderson  - Tastiere
Enrique Sagarnaga - Batteria

opinioni autore

 
Crypt Sermon, il nuovo oscuro album "The Stygian Rose" 2024-07-08 10:25:14 Valeria Campagnale
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Valeria Campagnale    08 Luglio, 2024
Ultimo aggiornamento: 08 Luglio, 2024
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I metallers statunitensi Crypt Sermon presentano il loro nuovo oscuro album "The Stygian Rose" per Dark Descent, un lavoro che sprigiona un flusso Doom e Heavy Metal tra riff aggressivi e suoni profondi; un ritorno ottimo per la band di Philadelphia che, come nelle uscite precedenti, si mostra sempre all’altezza. La novità è il nuovo membro Tanner Anderson alle tastiere che, con il suo ottimo lavoro, aggiunge suoni in brani che affascinano. 
In apertura troviamo la febbrile “Glimmers in the Underworld”, con riff eccezionali e profonde radici Heavy Metal old school, tra cupezza e suoni epici, la voce di Brooks Wilson incarna esattamente il mood del brano, ma del resto come in tutto l’album, in cui non cala mai di potenza. “Thunder (Perfect Mind)” è orientata verso un suono orientaleggiante in cui la sezione ritmica è ben cadenzata, il basso di Matt Knox e la batteria di Enrique Sagarnaga si intrecciano perfettamente in un lavoro profondo e potente. “Down in the Hollow” e “Heavy is the Crown of Bone” hanno un suono classico, orientato più verso l’Heavy Metal tradizionale, mentre con la suggestiva “Scrying Orb” i Crypt Sermon propendono per una musicalità calda che vira al Prog, pur mantenendo sempre una linea cupa ed aggressiva in modo equilibrato. Opera epica a sé stante è la bellissima canzone “The Stygian Rose”, molto più profonda ed intima. In questo album non ci sono highlights, tutti e sei i pezzi sono capitoli diversi di questo viaggio criptico in cui la band mostra un’evoluzione evidente; "The Stygian Rose" è forse il miglior album dei Crypt Sermon, non tanto per i testi, quanto dal punto di vista musicale. Se siete fans del Doom con venature che spaziano dall’Heavy Metal old-school a sfumature differenti, "The Stygian Rose" è esattamente l’album che non può mancare nella vostra collezione.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Disloyal: quinto album per i deathsters polacchi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Octoploid: la perfetta fusione tra Progressive Death e Prog/Psychedelic Rock settantiano
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Blast Wave: possono fare di più e meglio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Verikalpa: Folk Metal "only for fans"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Visions of Atlantis, la classe del Symphonic Metal in "Pirates II - Armada"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Requiem’s Embrace, un EP di debutto che lascia intravedere qualcosa...
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dyscordia, un altro gruppo di talento costretto all'autoproduzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il Gothic degli Inver: discreto ma acerbo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trog: primo album per i deathsters del New Jersey
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nyktophobia: un quarto album in cui viene data maggiore importanza alle atmosfere
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Doncryus: esordio per i puri defenders!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Philosophy Of Evil, la follia in musica
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla