A+ A A-
 

Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth Hot

Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth

recensioni

titolo
Convergence
etichetta
Everlasting Spew Records
Anno

PROVENIENZA: Canada 

GENERE: Blackened Death Metal 

FFO: Zyklon, Myrkskog, Morbid Angel, primi Decapitated, Vitriol 

LINE UP: 
040118180514 - voce, basso 
102119200914 - chitarre, voce 
040114090512 - batteria 

TRACKLIST: 
1. Cryogenian [04:17] =TRACK VIDEO= 
2. Convergence [04:27] 
3. Askesis [04:05] =TRACK VIDEO= 
4. Ancient Civilizations [04:22] 
5. Obelisk [04:24] 
6. Ciphertext [04:37] =TRACK VIDEO= 
7. Xiphoid [04:13] 
8. Algorithmic Pathways [04:48] 
9. Encephalon [04:51] 

Running time: 39:57 

opinioni autore

 
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth 2024-06-09 13:53:26 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    09 Giugno, 2024
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Terzo studio album per quella che personalmente considero una delle bands di punta dell'ampio roster della nostrana Everlasting Spew Records: gli sci-fi Blackened Death metallers canadesi Fractal Generator, freschi di pubblicazione di "Convergence", album che, diciamolo subito, è quello della maturità dell'algido act dell'Ontario. I Nostri ci hanno abituati sin dal debutto "Apotheosynthesis" - ed ancor più sul mastodontico secondo album "Macrocosmos" - ad un Blackened Death estremamente freddo nelle atmosfere - vuoi anche per le tematiche cosmiche -, cosa accentuata da un sapiente uso di synth che fortunatamente non tendono mai a coprire la parte strumentale, ma divengono un tappeto in sottofondo che, senza quasi ce se ne accorga, danno un senso d'alienazione durante l'ascolto oltre a dare profondità alle eccellenti composizioni della band. Altro marchio di fabbrica ormai assodato dei Fractal Generator è l'elevato tasso tecnico, che anche questa volta è ben presente ma, come in passato, è esso al servizio di un impatto clamorosamente efficace. Bastano le prime due debordanti tracce "Cryogenian" e "Convergence" per trovare qualche assonanza tra il trio canadese ed i Vitriol dell'ultimo lavoro, anche se - va detto - le primarie fonti d'ispirazione dei Nostri restano Zyklon e Myrkskog, con 'punte' dei Morbid Angel dei primi lavori con Tucker ed i Decapitated dei primi lavori più tecnici e brutali... e ci sentiamo di aggiungere qualcosa dei Behemoth, come ad esempio in "Askesis" (tra riff portante, atmosfere e ritmiche). Che i Fractal Generator abbiano ormai raggiunto la maturità stilistica è qui ampiamente dimostrato grazie a nove sassate in cui ogni singolo passaggio, ogni singola nota sono altamente funzionali all'economia generale di un album compatto e roboante nel proprio incedere, ben coadiuvato dall'ottima produzione opera di Stefano Morabito nei suoi 16th Cellar (uno specialista in quanto a dischi dalle arie gelide e "meccaniche"). "Ancient Civilizations", "Xiphoid" ed "Algorithmic Pathways" sono altri ottimi esempi della buonissima riuscita di quest'opera, ma più in generale possiamo dire che "Convergence" è un album da assaporare pezzo dopo pezzo. Ben fatto!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Royal Rage ed il buon vecchio Thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La contorta personalità del Black Metal: Merrimack - "Of Grace and Gravity"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Evildead non hanno dimenticato come si suona il Thrash
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angels of Babylon: il disco perfetto esiste!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Miasmic Serum: debutto per una nuova interessante realtà Death Metal nostrana
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Golgotha: Doom/Death melodico di scuola scandinava dalle calde Isole Baleari
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Pectora, un disco con luci ed ombre
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla