A+ A A-
 

Blood Opera: grande incompiuta Blood Opera: grande incompiuta Hot

Blood Opera: grande incompiuta

recensioni

titolo
Songs in the Key of Death
etichetta
Autoproduzione
Anno

TRACKLIST:
1. 1-800-454-8000
2. Feeding Frenzy
3. Don't Go Out Tonight
4. Fight to Survive
5. A Waste of Good Suffering
6. The Gates of Hell =LYRIC VIDEO=
7. Breaking News
8. Killer Klowns from Outer Space (The Dickies cover)
9. The Ballad of Father Malone
10. Brundlefly
11. Damien
12. Be My Victim =VIDEO UFFICIALE=
13.Sequel?

LINE UP:
Maxxx Murder - voce, tastiere
RIP Junk - chitarre, voce
Damien Deathgasm - basso, voce
Muerto McBrains - batteria

opinioni autore

 
Blood Opera: grande incompiuta 2024-03-16 16:05:53 MASSIMO GIANGREGORIO
voto 
 
3.5
Opinione inserita da MASSIMO GIANGREGORIO    16 Marzo, 2024
Ultimo aggiornamento: 16 Marzo, 2024
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nel lontanissimo 1976 uscì un disco doppio con 33 giri in formato 45 annesso, che rispondeva al nome di "Songs in the Key of Life", un'opera monumentale di Stevie Wonder. Nel 2024 esce questo album intitolato esattamente all'opposto: "Songs in the key of Death"; un titolo palesemente ironico che i canadesi Blood Opera ha voluto assegnare al proprio full-length di esordio. Formatisi nel 2017 a Toronto, esordirono con un EP chiamato "EP" (?!) nel 2019. Nel 2022 un singolo, "The Devil's Eyes", al quale hanno fatto seguito altre due maligne creature denominate "Be My Victim" e "The Gates of Hell", poi riconfluite in questo CD. Leggendo il monicker ed il titolo di questa ultima fatica dei conterranei dei vari Anvil, Exciter, Danko Jones mi aspettavo un genere grandguignolesco, truce e truculento: niente di tutto ciò. I Blood Opera altro non propongono se non un Power/Pop Metal melodico con qualche strizzatina d'occhio alle charts e qualche rivolo di sangue qua e là (come, ad esempio, un audio estrapolato dal b-movie horror "Killer Klowns from Outer Space" o la traccia "Damien", tratta dalla colonna sonora dell'omonimo film). Diciamo subito che il risultato di questa fatica degli emuli di Damien e Nicko Mc Brain, che ne costituiscono la sezione ritmica non è affatto malaccio, ma che si limita allo svolgimento del classico compitino che ogni band Metal è chiamata a compiere. Le idee ci sono, anche se non particolarmente originali ma sono sviluppate fino ad un certo punto; alla fine dell'ascolto, resta una sensazione di incompiutezza, per la serie: "potrebbero fare di più, ma non si applicano abbastanza". La sequenza dei pezzi scivola via piacevolmente ma senza particolari scossoni, senza qualche spunto cha abbia del clamoroso. Quanto basta, comunque, per conquistare la sufficienza piena e guardare avanti con buone prospettive per le prossime releases in studio nelle quali, però, i nostri quattro dovranno dimostrare un deciso passo in avanti su tutti i fronti.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Retched, Thrash Metal  vecchia scuola con "The Overlord Messiah"
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Natthammer: dal Perù, un female fronted combo abbastanza convincente
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bat, quando il singer fa la differenza... in negativo
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cardiac Arrest: come sempre fedeli al loro Death Metal old school
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo album solista di Tezza nella scia del buon vecchio Power Metal italiano
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nocturnus AD: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Tenebrific: un EP d'esordio autoprodotto di livello qualitativo eccelso
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per quest'album i Cyrax mescolano stili troppo diversi senza alcun criterio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Elle Tea, Metal e Hard Rock per passione
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tomb of Giants, Heavy Metal di buon livello
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Inner Me, un disco su Houdini
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Maesün, un debutto con rivelazione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla