A+ A A-
 

I Sulfuric Storm debuttano con un EP di puro e "semplice" Death Metal old school I Sulfuric Storm debuttano con un EP di puro e "semplice" Death Metal old school Hot

I Sulfuric Storm debuttano con un EP di puro e "semplice" Death Metal old school

recensioni

titolo
Hell on Earth
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Brasile 

GENERE: Death Metal 

FFO: Deicide, Vomitory, Immolation, Krisiun, Morbid Angel 

LINE UP: 
Glauber Ataíde - voce, tutti gli strumenti 

TRACKLIST: 
1. Burn All Racists [03:02] =LYRIC VIDEO= 
2. Hell on Earth [03:10] 
3. Into the Abyss [03:22] 
4. Divine Putrefaction [03:24] 

Running time: 12:56 

opinioni autore

 
I Sulfuric Storm debuttano con un EP di puro e "semplice" Death Metal old school 2023-11-02 18:58:26 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    02 Novembre, 2023
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Debutto assoluto con questo EP di quattro pezzi autoprodotto per Sulfuric Storm, one man band brasiliana con alla guida il solo Glauber Ataíde (Denial of Death, Morbid Prophecy). Quattro pezzi con cui il cantante, polistrumentista e qui anche produttore di Belo Horizonte si presenta al pubblico, quattro pezzi di spietato Death Metal nudo e crudo, espressamente dedicato a chi ancora oggi non riesce a fare a meno di dischi come "Dawn of Possession" e "Here in After" degli Immolation, o "Black Force Domain" ed "Apocalyptic Revelation" dei Krisiun. Insomma, Death Metal della vecchia scuola della peggior specie - nel senso buono del termine, s'intende -, che rappresentano un più che discreto biglietto da visita per l'artista brasiliano con questo suo nuovo progetto. Ovviamente, non è che dobbiate aspettarvi chissà quale novità, sia chiaro, ma è anche vero che vuoi per la durata esigua - tutti i pezzi s'attestano tra i 3 ed i tre minuti e mezzo circa, per circa 13 minuti totali -, vuoi per un riffingwork roccioso e mediamente ispirato, questo "Hell on Earth" - sì, poca fantasia anche nel titolo - si lascia ascoltare e sicuramente accende l'interesse in vista di qualche lavoro futuro di questo progetto. Se dunque amate alla follia i primi lavori di gente come Immolation, Krisiun, Rebaelliun, Malevolent Creation, Morbid Angel e così via, tenete presente per il futuro il nome Sulfuric Storm: non neghiamo che abbiamo buone aspettative per il futuro.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Disloyal: quinto album per i deathsters polacchi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Octoploid: la perfetta fusione tra Progressive Death e Prog/Psychedelic Rock settantiano
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Blast Wave: possono fare di più e meglio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Verikalpa: Folk Metal "only for fans"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Visions of Atlantis, la classe del Symphonic Metal in "Pirates II - Armada"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Requiem’s Embrace, un EP di debutto che lascia intravedere qualcosa...
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dyscordia, un altro gruppo di talento costretto all'autoproduzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il Gothic degli Inver: discreto ma acerbo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trog: primo album per i deathsters del New Jersey
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nyktophobia: un quarto album in cui viene data maggiore importanza alle atmosfere
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Doncryus: esordio per i puri defenders!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Philosophy Of Evil, la follia in musica
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla