A+ A A-
 

Nuovo EP per i To Descend: come si suol dire, breve ma intenso Nuovo EP per i To Descend: come si suol dire, breve ma intenso Hot

Nuovo EP per i To Descend: come si suol dire, breve ma intenso

recensioni

titolo
Mindless Birth
etichetta
Horror Pain Gore Death Productions
Anno

PROVENIENZA: Svezia 

GENERE: Death Metal 

FFO: Entombed, Carnage, Massacre, Bolt Thrower, Asphyx 

LINE UP: 
Jens Johansson - voce 
Dennis Blomberg - chitarre 
Rogga Johansson - chitarre 
Peter Svensson - basso 
Marcus Rosenqvist - batteria 

TRACKLIST: 
1. Parasitic Vision [02:41] =ASCOLTA= 
2. Voices in the Fire [02:53] 
3. Mindless Birth [02:01] 
4. Chained to Time [03:14] 
5. Demented Lake [02:21] 

Running time: 13:08 

opinioni autore

 
Nuovo EP per i To Descend: come si suol dire, breve ma intenso 2023-06-03 19:24:12 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    03 Giugno, 2023
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Terzo lavoro ufficiale e terza etichetta per i tedeschi To Descend: la band svedese che vede nelle proprie fila lo stakanovista Rogga Johansson alle chitarre ha difatti debuttato nel 2018 su Chaos Records con l'EP "People of the Abyss", seguito nel 2021 dall'album "Exorcism of Hope" su Iron, Blood and Death Corporation, arrivando oggi alla pubblicazione di un nuovo EP per Horror Pain Gore Death Productions, il breve "Mindless Birth". Basta poco meno di 1/4 d'ora ai To Descend per confezionare un lavoro tutto sommato divertente, che complice la durata esigua - la sola "Chained to Ttime" supera i 3 minuti di durata - si ascolta piacevolmente tutto d'un fiato. Quello del quintetto svedese è un Death Metal che unisce al proprio interno i feroci patterns della vecchia scuola svedese con una certa rocciosità mutuata da gente come Bolt Thrower ed Asphyx con quella punta di Death/Thrash à la Massacre ("Voices in the Fire") a completare il tutto. Importante per la buona riuscita di questa breve release è l'affiatamento tra chitarre e sezione ritmica, ed in questo i Nostri mettono su una prestazione tutto sommato solida e pienamente sufficiente, forse con una punta di ripetitività di soluzioni qua e là, ma è un qualcosa che non disturba più di tanto. Intrattenimento piacevole: s'ascolta e si può mettere da parte, e quando sarà ripreso saprà intrattenere di nuovo senza remora alcuna.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed Limit: un EP di sei brani per festeggiare i 40 anni di attività
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ad Patres: altra buona prova per la Death Metal band transalpina
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dreamgate, un altro debut album col botto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightmare: semplicemente mastodontici
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 "Winds of Disdain", ottimo ritorno per i Trail of Tears
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Water Sunset, un meraviglioso tributo ai Control Denied
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla