A+ A A-
23 Feb

Singolo dei Gunash

Vota questo articolo
(1 Vota)

Death Comes” è titolo del nuovo singolo dell’ Alternative Rock/Metal Band italiana GUNASH, registrato presso i Fonogenic Studios di Los Angeles con la straordinaria partecipazione di RAMI JAFFEE dei Foo Fighters in qualità di tastierista e Produttore Artistico. 

 

Il brano sarà presente nel nuovo album “Great Expectations” in uscita a Marzo 2017 in Cd, Vinile e digitale per la Go Down Records, ed è accompagnato da un Videoclip interamente realizzato dall'etichetta di video-produzione BABYLONFilm.

 

“Death Comes” è una canzone che ci invita a non chiuderci in noi stessi e a non fingere d’essere qualcun altro perché, dal momento che non si può sfuggire alla Morte, tanto vale prendere la vita di petto.

 

Il video è il culmine di un progetto che ha visto la sua nascita nei primi mesi del 2016 e che prende spunto da titoli come “The Snatch”, “Ghost Rider” e “Warrior”. Un progetto ambizioso che punta in alto, e lo fa anche con la presenza della Rock Star Losangelina Rami Jaffee, il quale presenzia nel videoclip come figura “spettrale”.

 

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=eYdcOO4V0qc

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Un rock gotico e teatrale per gli israeliani Fatum Aeternum
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Red Dragon Cartel e l'hard rock ruvido, vissuto e intenso
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bellissimo album di prog rock/metal questo nuovo lavoro de La Bottega del Tempo a Vapore.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poche vibrazioni con il quinto album solista di Stephen Pearcy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nonostante gli anni che passano i Ten rimangono al top della scena melodic hard rock
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debutto sorprendentemente ottimo per i danesi Sinnrs
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Gathering Darkness celebrano i vent'anni di carriera con "The Inexorable End"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Estremamente influenzato dalla corrente "core" il Progressive Death dei Technical Damage
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un breve (ma comunque interessante) EP i canadesi Dethgod
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla terra del Death tecnico arriva una nuova interessante scoperta: i Samskaras
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non entusiasmante il debut dei Serpents Kiss
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla