A+ A A-
 

BUON THRASH DAL BRASILE BUON THRASH DAL BRASILE Hot

BUON THRASH DAL BRASILE

recensioni

gruppo
titolo
"Evolustruction"
etichetta
Punishment 18 Records
Anno

Line Up:

 

Silvano Aguilera : chitarra e voce

Rafael Iak: chitarra

Francisco “Chicão” Stanich Jr. : basso e voce

Fernando Farabote : batteria

 

Tracklist:

 

1 Evolustruction

2 haunted By The Past

3 Pray To Kill

4 River Of Souls

5 No Last Chance

6 New Faith

7 Breathless ( Justice's Fail)

8 Purgatory

9 Breakdown

10 Evolustruction ( Alternative Version)

opinioni autore

 
BUON THRASH DAL BRASILE 2013-06-25 09:00:27 Michele Alluigi
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Michele Alluigi    25 Giugno, 2013
Ultimo aggiornamento: 09 Marzo, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando si è appassionati di thrash metal fino al midollo come il sottoscritto non si smette mai di esaltarsi di fronte ad un disco ben suonato e bello grintoso. Sarà un genere che alla lunga “è sempre uguale” ma, dagli albori ad oggi, è riuscito ad evolversi e diversificarsi, tant'è che la scuola tedesca è ben diversa da quella americana, ad esempio.
I Woslom sono una band brasiliana e stilisticamente parlando si collocano esattamente nel mezzo tra i due filoni poc'anzi citati; nel songwriting infatti sono presenti spunti ed influenze diverse, che spaziano dalla potenza devastante dei Sodom e dei Destruction ed arrivano fino alle suite più studiate e trottate dei Megadeth,“No Last Chance” sembra scritta da Dave Mustaine, mentre la successiva “New Faith” ricorda maggiormente i Testament.
Il sound del disco comunque è decisamente convincente e le strutture dei pezzi sono ben articolate, suonate con perizia tecnico esecutiva davvero degna di note da parte di questi quattro thrashers brasileiri. La produzione spinge davvero bene e conferisce il giusto tiro a quello che alla fine è un genere che deve spaccare tutto senza tanti fronzoli, ogni brano viene letteralmente sparato dalle casse e ci travolge come un fiume in piena facendoci scuotere la testa e, perchè no?, dare qualche spallata in caso di un amico a portata di pogo.
La scena thrash fortunatamente è ricca di bands valide ed interessanti e tra queste colloco tranquillamente i Woslom!
L'album, inizialmente uscito come autoproduzione nel 2013, è stato stampato dalla Punishment 18 Records nel febbraio 2014.

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Diamond In The Rough - pop rock che ci riporta agli Eighties
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trishula: un come back davvero notevole per gli amanti dell'Aor!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buona questa nuova prova dei Morta Skuld
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla