A+ A A-
 

Nuove proposte dalla Finlandia: il prog metal dei Minutian Nuove proposte dalla Finlandia: il prog metal dei Minutian Hot

Nuove proposte dalla Finlandia: il prog metal dei Minutian

recensioni

gruppo
titolo
Repercussions
Anno

Lineup:

Mikko Heino – vocals

Jesper Johnson – guitars

Jouni Mikkola – bass

Antti Ruokola – drums & percussions

 

Tracklist:

01. Hole

02. In Circles

03. Cold & Tight

04. Give In

05. Undone

06. Isolation

07. Three By Five

 

Durata: 43’53 

opinioni autore

 
Nuove proposte dalla Finlandia: il prog metal dei Minutian 2013-05-26 10:15:26 Raffaele Acampa
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Raffaele Acampa    26 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni


Amanti del prog metal nord-europeo (non per nulla sono Finlandesi), i Minutian sfoggiano una preparazione tecnico/compositiva davvero notevole. Musica di non facile ascolto, gli amanti di Pain Of Salvation e Opeth troveranno pane per i loro denti. Sicuramente i Minutian, seppur giovani e al cd di esordio, riescono bene a tenere il confronto e non sfigurano affatto di fronte a nomi ben più blasonati, dimostrando un talento e una perizia nella costruzione delle song difficile da trovare in una band emergente.
Atmosfere rarefatte, linee asfissianti e aperture rock, sono il marchio di fabbrica della band che, attraverso la musica, sembra descrivere il mondo ancestrale, inesplorato e misterioso delle lande finlandesi.
La sezione ritmica fa un lavoro molto ricercato, prestando particolare attenzione ai dettagli. La voce è poliedrica, mai esagerata nelle aperture, ma molto teatrale. Il lavoro delle chitarre completa il quadro con arpeggi ricercati senza troppe divagazioni solistiche.
Anche se del 2011, Repercussions è un cd che consiglio, sicuramente non da ascoltare durante altre attività: quindi sedetevi, spegnente la luce, e buon ascolto!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il primo disco degli Hatriot senza Steve "Zetro" Souza
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Russia i Deva Obida, malinconici e melodici
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E' convincente il debutto dei francesi Dreamslave
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Twilight Force sono pronti a superare i loro maestri
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Holeum, Allaroundmetal recensisce in anteprima il nuovo disco della band spagnola!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

C'è molto da lavorare per i Rot Schimmel
Valutazione Autore
 
1.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di debutto per The Last Martyr, band australiana che suona un post hardcore melodico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Culloden ed una proposta anacronistica
Valutazione Autore
 
1.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Infrared compiono qualche passo avanti
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla