A+ A A-
 

Un ennesimo lavoro di Rogga Johansson, stavolta con il solo project Megascavenger Un ennesimo lavoro di Rogga Johansson, stavolta con il solo project Megascavenger Hot

Un ennesimo lavoro di Rogga Johansson, stavolta con il solo project Megascavenger

recensioni

titolo
Songs in the Key of Madness
etichetta
Xtreem Music
Anno

PROVENIENZA: Svezia 

GENERE: Death Metal 

FFO: Grave, Paganizer, Dismember, Unleashed 

LINE UP: 
Rogga Johansson - vocals, guitars, bass 
Jon Skäre - drums (session) 

TRACKLIST: 
1. They Went Mad [03:49] 
2. The Beckoning of the Rats [03:47] 
3. Laboraotry Serenades [03:55] 
4. First We Slay (Then We Gorge) [03:20] 
5. Five Severed Fingers [03:19] =ASCOLTA= 
6. Nothing but the Feet Remains [03:29] 
7. Human Sinkhole [03:17] 
8. A Terrible Tale of Reeking Remains [03:20] 

Running time: 28:16 

opinioni autore

 
Un ennesimo lavoro di Rogga Johansson, stavolta con il solo project Megascavenger 2020-08-14 14:59:38 Daniele Ogre
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    14 Agosto, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Rogga Johansson è di sicuro tra i più prolifici artisti in ambito Death Metal, probabilmente IL PIU' prolifico in assoluto... ed è qui, crediamo, che risieda tutto il problema. Sono innumerevoli i progetti di questo veterano della scena Death Metal svedese tra bands vere e proprie e progetti solisti; tanti nomi diversi, tante uscite, ma fondamentalmente la vena compositiva sembra essersi esaurita, dato che fondamentalmente sul piano stilistico non si muove nulla dalla comfort zone dell'old school Swedish Death. E' arrivato il momento di chiederselo: a che pro tutta questa prolificità? Prendiamo in esame solo gli ultimi due anni: sono VENTICINQUE tra album ed EP i lavori rilasciati. Passiamo ora ai qui in esame Megascavenger: vuoi anche per uno stile un po' diverso agli inizi - si potevano trovare influenze anche dal Death britannico della coppia Benediction/Bolt Thrower - era uno dei progetti solisti più interessanti del musicista di Gamleby, salvo poi orientarsi - di nuovo - sull'ormai abusato stile della vecchia scuola svedese. Tra una band/solo project e l'altro ci sono piccole sottili differenze, ma tutto sommato, alla fine, ormai possiamo parlare di sempre la solita solfa. Poi sia chiaro: Rogga Johansson sa quel che fa e presi singolarmente ognuno di questi lavori, compreso questo "Songs in the Key of Madness", sono tutto sommato buoni, ma in una visione più ampia la cosa, spiace, è diventata abbastanza stucchevole.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Diamond In The Rough - pop rock che ci riporta agli Eighties
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trishula: un come back davvero notevole per gli amanti dell'Aor!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buona questa nuova prova dei Morta Skuld
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla