A+ A A-
 

Dal Frontiers Rock Fest 2019 la prestazione degli Hardline Dal Frontiers Rock Fest 2019 la prestazione degli Hardline

Dal Frontiers Rock Fest 2019 la prestazione degli Hardline

recensioni

gruppo
titolo
Life Live
etichetta
Frontiers Music
Anno

Tracklist (CD & DVD):
1. Place to Call Home
2. Takin' Me Down
3. Dr. Love
4. Where Will We Go from Here
5. Page of Your Life
6. Life's a Bitch
7. In The Hands of Time
8. Take You Home
9. Everything
10. Hot Cherie
11. Fever Dreams
12. Rhythm From a Red Car

Line-up:
Johnny Gioeli - Vocals
Alessandro Del Vecchio - Keyboards, vocals
Mario Percudani - Guitars, backing vocals
Anna Portalupi - Bass
Marco Di Salvia - Drums

opinioni autore

 
Dal Frontiers Rock Fest 2019 la prestazione degli Hardline 2020-02-21 14:53:42 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    21 Febbraio, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

La presenza degli Hardline è stata tra quelle più indimenticabili dell'edizione 2019 del Frontiers Rock Festival. Reduci da un gran bel disco come “Life” ma con l'intenzione di includere alcuni brani storici nella propria setlist con la presenza del drummer Deen Castronovo a dividersi lo spazio dietro le pelli con Marco Di Salvia.

E questo prodotto chiamato “Life Live” si dimostra molto godibile. Tanti brani coinvolgenti che ripercorrono la storia della band ed un'ottima prestazione in primis dell'unico membro originario rimasto, ovvero il frontman Johnny Gioeli che esplode come dinamite nella scoppiettante “Hit Cherie”. Ma come non esaltarsi prima sulle note cariche di melodic hard rock di “Place To Call Home”, “Where Will We Go From Here” e “Takin' Me Down” con le tastiere di Ale Del Vecchio ad impreziosire il sound. Impossibile non emozionarsi almeno un po' e non canticchiare seguendo le linee vocali di Johnny durante la riproposizione di due meravigliose e sognanti ballate targate Hardline come “Page Of Your Life” e “Take You Home”.

“Life Live” è davvero un disco piacevole; un must per i fans della band ma anche un buon modo per scoprire gli Hardline, tra pezzi nuovi e vecchi.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

C'è poco da salvare nel nuovo disco dei Darker Half
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano gli Angerot con un sound totalmente diverso rispetto il debut album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tra heavy e doom questo primo album dei Mudd Flux
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Roccioso e marziale il Death/Doom degli olandesi Graceless
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un album interamente strumentale per i Lost Symphony
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rivelazione metafisica dei Sutrah
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli indiani Killkount debuttano con un album estremamente brutale
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo spettacolare debut album degli Eternal Doubt
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancora nessuno si è accorto dei Rage In My Eyes?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Landmine, si può e si deve far meglio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sicuramente positivo l'esordio dei Norwald
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla