A+ A A-
 

Satan Worship, é un "no" su tutta la linea. Satan Worship, é un "no" su tutta la linea. Hot

Satan Worship, é un "no" su tutta la linea.

recensioni

titolo
Teufelssprache
etichetta
Folter Records
Anno

Line up: 
Leatherface - vocals, guitars, bass 
Max the Nekromancer - guitars 
Marc "Speedy" Reign - drums 

Tracklist:
1. Death Incarnate
2. Under the Sign of the Reaper
3. The Last Day of Paul John Knowles
4. Satanik Werewolves
5. Motherfuckers from the Apokalipse
6. La Catedral
7. Mass Murder
8. Antichrist (Sepultura cover)
9. Aokigahra

opinioni autore

 
Satan Worship, é un "no" su tutta la linea. 2020-02-16 11:52:57 Rob M
voto 
 
2.0
Opinione inserita da Rob M    16 Febbraio, 2020
Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arriva per Folter Records il nuovo capitolo dei Satan Worship, band internazionale a cavallo tra Brasile e Germania, che ci offre un discreto lavoro di "Metal Of Death" (Speed Metal mescolato a Black Metal oltranzista), che farà la felicità di tutti i defenders là fuori.
"Teufelssprache" non ha né arte né parte, si propone per quello che è senza voglia di innovare o cambiare la storia della musica e lo fa nella maniera più "cheesy" possibile con riffing demenziale, lyrics e titoli ancora più scontati, ed un'immagine da revival che non mi capitava di vedere da tempo. Con la sua attitudine punk i Satan Worship tentano di prendere a calci in faccia tutti, senza distinzioni di razza, sesso, età o background. "Teufelssprache" si fa avanti con i suoi tempi medi e sostenuti, il riffing thrashy e una voce ottantiana che trascina verso un headbanging sfrenato. Eppure, nel suo essere così anonimo, il tutto risulta facilmente dimenticabile e privo di spina dorsale. Ora, gruppi come questo ne potete ascoltare quanti ne volete. In Italia abbiamo avuto a suo tempo i grandissimi Necromessiah o bands come i The Krushers ed i Mephisto. I Satan Worship son semplicemente un altro nome nella lista di bands che offre un "take" tutt'altro che personale su un genere morto e sepolto e che si fa fatica a mantenere fuori dalla bara.
Alla fine dei suoi 36 minuti "Teufelssprache" lascia il tempo che trova e brani come "The Last Day of Paul John Knowles" mi fanno davvero detestare la proposta.
Mi spiace che la Folter Records perda il suo tempo promuovendo una band come questa, che ha la produzione, ha l'immagine, suona commerciale come i Green Day, e non riescono a colpire la mia attenzione come altre produzioni della label tedesca hanno invece fatto. Un disco che si ascolta una volta e si lancia nel bidone della spazzatura subito dopo, per una band che ha senz'altro il suo pubblico, ma che non fa al caso mio.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

C'è poco da salvare nel nuovo disco dei Darker Half
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano gli Angerot con un sound totalmente diverso rispetto il debut album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tra heavy e doom questo primo album dei Mudd Flux
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Roccioso e marziale il Death/Doom degli olandesi Graceless
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un album interamente strumentale per i Lost Symphony
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rivelazione metafisica dei Sutrah
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli indiani Killkount debuttano con un album estremamente brutale
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo spettacolare debut album degli Eternal Doubt
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancora nessuno si è accorto dei Rage In My Eyes?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Landmine, si può e si deve far meglio
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sicuramente positivo l'esordio dei Norwald
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla