A+ A A-
 

L'ombra dei Cradle of Filth copre del tutto l'operato degli Astaroth Incarnate L'ombra dei Cradle of Filth copre del tutto l'operato degli Astaroth Incarnate Hot

L'ombra dei Cradle of Filth copre del tutto l'operato degli Astaroth Incarnate

recensioni

titolo
Ascendance
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Canada 

GENERE: Symphonic Black/Death Metal 

FFO: Cradle of Filth, Dimmu Borgir, Emperor, Hecate Enthroned 

LINE UP: 
Astaroth - vocals 
Pablo Sagastume - guitars 
Sergio Moyano - bass 
Ashley Williams - keyboards 
Emile Giordan - drums 

TRACKLIST: 
1. I Am Fire / I Am Death (Alpha) [05:39] =VIDEO= 
2. I Am Fire / I Am Death (Omega) [05:19] =ASCOLTA= 
3. Her Ghost in the Fog [Cradle of Filth cover) [06:27] 

Running time: 17:25 

opinioni autore

 
L'ombra dei Cradle of Filth copre del tutto l'operato degli Astaroth Incarnate 2019-12-12 14:37:26 Daniele Ogre
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    12 Dicembre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Terzo EP per i canadesi Astaroth Incarnate, band Melodic Black/Death formatasi nel 2013 col nome Astharoth per poi prendere l'attuale monicker nel 2016. "Ascendance" è un lavoro dalla durata esigua (poco più di 17 minuti) formato da due brani inediti e dalla cover di uno dei pezzi più famosi dei Cradle of Filth, "Her Ghost in the Fog". Tralasciando quest'ultima, non c'è a tutti gli effetti moltissimo da dire sul lavoro del quintetto di Toronto: con i due "I Am Fire / I Am Death" ("Alpha" ed "Omega"), la prima cosa che possiamo notare è il forse troppo citazionismo dei Nostri, con l'ombra dei Cradle of Filth che, molto più che i Dimmu Borgir, è presente in ogni aspetto del sound della band canadese: le vocals di Astaroth, il riffingwork, il massiccio uso di orchestrazioni dal flavour orroristico... tutto dà troppo l'impressione del già sentito e risentito da Dani Filth e compagnia; una mancanza di originalità che inficia sul risultato finale dell'EP, che gode comunque di una produzione estremamente curata ed in cui troviamo una band che il suo lo sa fare... ma praticamente senza un briciolo di personalità. Ed è un peccato, visto che in "Ascendance" possiamo ritrovare anche buoni momenti, come la parte centrale di "I Am Fire / I Am Death (Omega)".
Per poter emergere dalla moltitudine di bands che suonano tal genere, gli Astaroth Incarnate hanno bisogno di trovare una strada che sia solo la loro; al momento ci sentiamo di rimandarli, visto che più che una band inedita, sembra quasi di ascoltare una band tributo ai Cradle of Filth.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Diamond In The Rough - pop rock che ci riporta agli Eighties
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trishula: un come back davvero notevole per gli amanti dell'Aor!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buona questa nuova prova dei Morta Skuld
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla