A+ A A-
 

Altra bomba a mano pronta ad esplodere per i power metallers Dragonforce Altra bomba a mano pronta ad esplodere per i power metallers Dragonforce Hot

Altra bomba a mano pronta ad esplodere per i power metallers Dragonforce

recensioni

titolo
Extreme Power Metal
etichetta
Ear Music
Anno

Track List

01 Highway To Oblivion

02 Cosmic Power Of The Infinite Shred Machine

03 The Last Dragonborn

04 Heart Demolition

05 Troopers Of The Stars

06 Razorblade Meltdown

07 Strangers

08 In A Skyforged Dream

09 Remembrance Day

10 My Heart Will Go On

 

Line Up:

Marc Hudson – Vocals

Gee Anzalone – Drums

Herman Li – Guitar

Sam Totman – Guitar

Coen Janssen – Keyboards

opinioni autore

 
Altra bomba a mano pronta ad esplodere per i power metallers Dragonforce 2019-11-08 12:33:57 Celestial Dream
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Celestial Dream    08 Novembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Dragonforce sono pronti di nuovo ad incendiare le orecchie dei power metallers più estremi con un nuovo disco, questo “Extreme Power Metal”, che ci presenta dieci nuove composizioni ricche di spunti interessanti.

La band inglese ha negli anni affinato la propria proposta riuscendo a creare dischi più dinamici e vari alternando pezzi veloci come ci aveva abituati in passato ma senza esagerare inutilmente in lunghissimi assoli, e la presenz di mid tempos e qualche sorpresa. Insomma questo nuovo lavoro segue la via tracciata dagli ultimi dischi e devo ammettere che sono i momenti più rallentati a colpire maggiormente come dimostra l'elegante “The Last Dragonborn”, un mid tempo sinfonico che si sviluppa bene fino ad un refrain da cantare a squarciagola. Un altro pezzo imprendiscibile della tracklist è senza dubbio “Strangers”, brano iper melodico che prende a mani basse dal pop/rock degli anni 80 e infine la power ballad “Remembrance Day” dove melodie irresistibili ci conducono fino ad un coro micidiale.
“Heart Demolition” ci ricorda non poco i cugini Power Quest con tastiere anni Ottanta ed un coretto anche qui molto pop. Naturalmente non mancano i brani sparati in pieno stile “Extreme Power Metal” con “Troopers Of The Stars”, “Razorblade Meltdown” e “In A Skyforged Dream” tutti senza dubbio ben fatti ma che sanno anche un po' di già sentito.

“Extreme Power Metal” è un altro grande centro per i Dragonforce che si confermano band in grande forma anche se in futuro dovranno fare a meno di Frederic LeClercq bassista e compositore che ha lasciato di recente la formazione per unirsi ai Kreator. Intanto però gustiamoci questo gran bel lavoro!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Buono il debut album degli Oxidize
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un undicesimo album che non convince del tutto per gli svedesi Centinex
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Malinconici ed intensi i Sinisthra di Tomi Joutsen
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pretty Maids, dal Giappone per celebrare Future World
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Deformation of the Holy Realm" i Sinister pubblicano il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Song of Anhubis: bel passo in avanti per i gothic metallers spagnoli!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Reism ed un sound eterogeneo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Old Bridge: L'inferno, il paradiso, e gli umani
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Che esordio per gli Everlore!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
C'è ancora tanta strada da percorrere per il progetto Dracovallis
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Ravenscry cercano una strada personale
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla