A+ A A-
 

Ristampa "Gold Edition" per "Design Your Universe" degli Epica Ristampa "Gold Edition" per "Design Your Universe" degli Epica

Ristampa "Gold Edition" per "Design Your Universe" degli Epica

recensioni

gruppo
titolo
Design Your Universe - Gold Edition
etichetta
Nuclear Blast
Anno

ORIGINAL RECORDING LINE UP:
Simone Simons - vocals 
Mark Jansen - guitars, harsh vocals 
Isaac Delahaye - guitars
Yves Huts - bass 
Coen Janssen - keyboards, piano
Ariën van Weesenbeek - drums, growlin' vocals

TRACKLIST:
CD1:
1. Samadhi - Prelude
2. Resign to Surrender (A New Age Dawns) [Pt. IV]
3. Unleashed
4. Martyr of the Free Word
5. Our Destiny
6. Kingdom of Heaven (A New Age Dawns) [Pt. V]
7. The Price of Freedom - Interlude
8. Burn to a Cinder
9. Tides of Time
10. Deconstruct
11. Semblance of Liberty
12. White Waters
13. Design Your Universe (A New Age Dawns) [Pt. VI]
14. Incentive (Bonus Track)
CD2:
1. Burn to a Cinder (Acoustic Version)
2. Our Destiny (Acoustic Version)
3. Unleashed (Acoustic Version)
4. Martyr of the Free Word (Acoustic Version)
5. Design Your Universe (A New Age Dawns) [Pt. VI] [Acoustic Version]

Image Gallery

Ristampa "Gold Edition" per "Design Your Universe" degli Epica

opinioni autore

 
Ristampa "Gold Edition" per "Design Your Universe" degli Epica 2019-10-20 20:50:11 Anthony Weird
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Anthony Weird    20 Ottobre, 2019
Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sono passati tre anni dall’uscita di “The Holographic Principle” e non si può certo dire che gli Epica ci abbiano lasciati a bocca asciutta in tutto questo periodo; hanno seguito l’album principale, infatti, ben altri due lavori in studio, un EP contenente i brani scartati da “The Holographic Principle”, cioè “The Solace System”, e persino un secondo mini-album chiamato “Epica vs. Attack on Titan Songs”, cioè una manciata di cover con tanto di versione strumentale annessa, delle musiche ufficiali del cartone animato giapponese “Attack on Titan”, una vera chicca sia per i fan della band che per chi ama l’anime. Ora, in occasione del decennale dell’uscita di “Design Your Universe”, uno dei punti fermi degli olandesi tanto da essere definito il vero capolavoro della band, amatissimo da critica e pubblico (personalmente amo la loro musica in toto, quindi non saprei scegliere un lavoro superiore agli altri), viene presentata questa “Design Your Universe - Gold Edition”, una nuova versione rimasterizzata dell’intero album, completo della traccia bonus “Incentive”, originariamente presente solo nella versione Digipack dell’album, e di un secondo disco contenente le versioni acustiche di “Burn to a Cinder”, “Our Destiny”, “Unleashed", "Martyr of the Free Word” e “Design Your Universe (A New Age Dawns) [Pt. VI]”. Il tutto poi è stato accompagnato da un lyric video e dal videoclip di "Martyr of the Free Word (Acustic Version)", in cui la divina Simone Simons è l’unica a comparire sullo schermo. Una band infaticabile quindi, che dopo l’uscita di un capolavoro come “The Holographic Principle”, sforna nuovo materiale come il fornaio sforna il pane al mattino, soffice, fragrante e buono da morire, perché quest’album, nonostante sia solo una nuova versione di un lavoro che tutti già conosciamo, è pregno di energia, di novità, è fresco come se fosse tutt’ora il 2009 (aspettate di sentire la nuova versione di “Deconstruct” poi mi direte!). Anche se personalmente non sono un fan delle versioni acustiche, soprattutto quelle tratte da pezzi così grandiosi, solenni e pomposi, questi pezzi riveduti e riadattati per il suono senza distorsioni, non perdono l’immensa magniloquenza che contraddistingue tutta la musica degli Epica. Mi trovo quindi a consigliarlo assolutamente per chi ama il genere e ancor più se amate la band, ma anche per chi non è un fan ma apprezza la buona musica, perché questo non è solo un bel pezzo da collezione, nella discografia di un gruppo sempre più vicino alla leggenda, ma anche e soprattutto un grande esempio di buona, ottima musica, anzi di più: Arte.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Per i Nocturnus AD un debut album che sarebbe potuto andar bene trent'anni fa
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Phil Campbell: tanti ospiti per un disco nella norma.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Great Master, l'album della maturità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Immanifest un debutto che sembra essere arrivato con qualche anno di ritardo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarà l'ultimo live-album della storia degli Slayer?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince il secondo album dei Prime Creation
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buon debutto per i campani Jumpscare, ma attenzione al sound proposto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power metal melodico di gran fattura per gli spagnoli Arenia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla