A+ A A-
 

Driving Force, dedizione tanta, sostanza un po' meno Driving Force, dedizione tanta, sostanza un po' meno Hot

Driving Force, dedizione tanta, sostanza un po' meno

recensioni

titolo
All Aboard
Anno

TRACKLISTING:

1. Dog House

2. Black Beauty

3. The Battle

4. All Aboard

5. Again

6. Sticky Shit Kid

7. Like A Weed

8. Don't Walk Away

9. Nemesis

10. Razorblade

11. Rat Race

Total Playing Time: 50:57 min

 

LINE-UP:

Thomas Mathis - lead vocals, lead-, rhythm guitars

Andras Kokavecz – lead-, rhythm guitars

Martin Frei – bass, lead & backing vocals

Thomas Willareth – drums

opinioni autore

 
Driving Force, dedizione tanta, sostanza un po' meno 2019-09-17 12:19:13 Celestial Dream
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Celestial Dream    17 Settembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Groove metal, hard rock ed una dose massiccia di puro heavy; ai Driving Force non mancano certo la carica e la passione e lo dimostrazione é contenuta nei loro brani, undici per la precisione, dove la voglia di rockeggiare è presentissima.

Se però andiamo ad un ascolto attento di questo “All Aboard” ci accorgiamo che per quanto alcuni brani siano orecchiabili, il songwriting risulta spesso molto banale e talmente poco ricercato che rischia di stancare subito. Il quartetto svizzero spara un paio di pezzi che non passano inosservati vedi “Dog House” e la title track e cercano anche di mettere un arpeggio per variare un po' il sound con il brano “Again”, ma il disco rimane fin troppo scontato, come dimostra per l'appunto anche il refrain di “Again” stessa o le successive “Nemesis” e “Razorblade” che suonano scariche sia dal punto di vista strumentale sia per quanto riguarda le linee melodiche.

“All Aboard” non é il disco della vita e senza dubbio esistono produzioni di qualità migliore nel mercato ma bisogna ammettere che questi ragazzi ci mettono dedizione e meritano la nostra simpatia nonostante questo lavoro sia piuttosto lontano dalla sufficienza.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Buono il debut album degli Oxidize
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un undicesimo album che non convince del tutto per gli svedesi Centinex
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Malinconici ed intensi i Sinisthra di Tomi Joutsen
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pretty Maids, dal Giappone per celebrare Future World
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Deformation of the Holy Realm" i Sinister pubblicano il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Song of Anhubis: bel passo in avanti per i gothic metallers spagnoli!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Reism ed un sound eterogeneo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Old Bridge: L'inferno, il paradiso, e gli umani
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Che esordio per gli Everlore!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
C'è ancora tanta strada da percorrere per il progetto Dracovallis
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Ravenscry cercano una strada personale
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla