A+ A A-
 

Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio! Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio! Hot

Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio!

recensioni

gruppo
titolo
Incitement To Self-Destruction
etichetta
Self produced
Anno

Tracklist:

1. Winter Suicide

2. Distorted Thoughts 

3. AB Negative

4. Perpetua Pena

opinioni autore

 
Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio! 2019-06-16 09:55:35 Rob M
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Rob M    16 Giugno, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dispnea, un progetto depressive black che davvero andrebbe ascoltato! Un gruppo tutto italiano, un side project di Gort, che riesce per un momento a riportarmi indietro agli albori del sottogenere, in quell'attimo in cui gli Shining sfornarono il capolavoro iniziatico "Within Deep Dark Chambers".
I nostri non si propongono come un progetto innovatore, ma anzi, son devoti al copione e cercano in tutti i modi di rimaner fedeli a quello che ci si aspetterebbe da un disco come questo. Eppure, "Incitement To Self-Destruction", ha un'anima tutta sua. Uno strano sentore darkwave come nel caso del passaggio centrale di "AB Negative" & "Perpetua Pena", che porta i nostri a offrire un misto tra Hypotermia e Nyktalgia, totalmente riuscito e che fa rivivere un momento nella storia del depressive in cui diverse band tiravan fuori dischi freddi e spettrali come se si fosse tornati magicamente ai novanta.
I momenti veloci non prendon il sopravvento ma anzi, i nostri si muovon principalmente su mid-tempo dilatati che trovano aperture sicure in brani come "Distorted Thoughts", vero e proprio "tormentone" dell'album!
Il risultato generale, per la proposta, é memorabile, avvincente, toccante.
I nostri son bravi nel spingersi in maniera sicura nel vuoto, a perdersi in ció che potenzialmente altre centinaia di band han giá fatto, tuttavia ritornando a galla con soluzioni perfette ed un gusto deciso.
Un esordio meritevole di nota e che senz'altro porterá presto questo progetto allo stato di culto ben meritato che gruppi simili riescono a raggiungere!
Ottimo lavoro quindi che spero, in tutta onestá, possa raggiungere i vostri ascolti quest'anno!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un undicesimo album che non convince del tutto per gli svedesi Centinex
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Malinconici ed intensi i Sinisthra di Tomi Joutsen
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pretty Maids, dal Giappone per celebrare Future World
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Deformation of the Holy Realm" i Sinister pubblicano il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Room Experience: una positiva conferma nel mondo dell'hard rock melodico
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Song of Anhubis: bel passo in avanti per i gothic metallers spagnoli!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Reism ed un sound eterogeneo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Old Bridge: L'inferno, il paradiso, e gli umani
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Che esordio per gli Everlore!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
C'è ancora tanta strada da percorrere per il progetto Dracovallis
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Ravenscry cercano una strada personale
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla