A+ A A-
 

First Signal: terzo disco, terzo centro. First Signal: terzo disco, terzo centro.

First Signal: terzo disco, terzo centro.

recensioni

titolo
Line Of Fire
etichetta
Frontiers Records
Anno

Tracklist:

1. Born To Be A Rebel

2. A Million Miles

3. The Last Of My Broken Hearts

4. Tonight We Are The Only

5. Walk Through The Fire

6. Never Look Back Again

7. Line Of Fire

8. Here With You

9. Need You Now

10. Falling

11. The End Of The World

 

Line-up:

Harry Hess - Vocals

Daniel Flores - Drums

Michael Palace - Guitars

Johan Niemann – Bass

opinioni autore

 
First Signal: terzo disco, terzo centro. 2019-05-23 13:18:56 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    23 Mag, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Harry Hess è un artista che ha lasciato il segno nella scena melodic rock mondiale e tantissimi fans di queste sonorità portano ancora indelebile il segno della sua musica scritta principalmente con la storica band canadese Harem Scarem. La sua voce è calda ed emozionante come poche e caratterizza molto ogni canzone che va a disegnare.

Coi First Signal, Harry unisce il proprio talento con quello del produttore tedesco Dennis Ward (Pink Cream 69, Khymera), un altro che ha bisogno di poche presentazioni. Dopo l'omonimo debutto del 2010, la band è riucita a farsi viva di nuovo solamente sei anni più tardi con “One Step Over The Line” ed ora è tempo di sfornare il terzo lavoro. Favolosa la partenza con l'accoppiata composta da “Born To Be A Rebel” e “A Million Miles”, due brani intensi, dall'enorme impatto melodico, capaci di esaltare fin da subito. Ma la tracklist ha in riservo altre sorprese, anche se qualche brano fa calare leggermente l'attenzione soprattutto nella parte centrale, con momenti esaltanti che arrivano con la ballatona “Here With You”, l'iper melodica “Need You Now” e l'elettrizzante “Falling” .

Songs spesso dalla durata limitata (raramente sopra i quattro minuti) e dall'impatto assicurato; “Line Of Fire” è un disco per palati fini, una piccola gemma di melodic hard rock.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Distruttivo, violento e feroce: il terzo album degli israeliani Shredhead
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gaahls Wyrd, un disco sopravvalutato..
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Handful Of Hate, un ritorno da brividi!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon album per gli amanti del Death dei primi 90's da parte dei Nucleus
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo anni di assenza ritornano in auge gli ucraini Polynove Pole!!!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Opeth ed Agalloch (e non solo) s'incontrano nel grandioso operato degli Atlas Entity
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thrash con sfumature prog in questo primo full-length dei tedeschi Sweeping Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Asymmetric Universe: fusion metallica!!!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo album del polistrumentista e compositore Vincenzo Marretta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante debutto cantato in francese per i Thrash la Reine
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sentiero dei Locus Animæ è illuminato dalla Luna...
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla