A+ A A-
 

Dalla Grecia il buon melodic hard rock dei Rain Or Shine Dalla Grecia il buon melodic hard rock dei Rain Or Shine

Dalla Grecia il buon melodic hard rock dei Rain Or Shine

recensioni

titolo
The Darkest Part Of Me
etichetta
Perris Records
Anno

LINE-UP:

Steve S.R. -  Vocals, guitar, bass,vocals and keyboards,

Andy R. McCormick - Drums

 

TRACKLIST:

01 THE DARKEST PART OF ME

02 TOP OF THE WORLD

03 NEW LOVE

04 WHERE ARE YOU NOW

05 AROUND THE CORNER

06 SHOT OF LIFE

07 WE ALL BACK DOWN

08 BACK ON TRACK

09 INTO THE STORM

10 WE ONLY LIVE ONCE

opinioni autore

 
Dalla Grecia il buon melodic hard rock dei Rain Or Shine 2019-03-12 10:50:04 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    12 Marzo, 2019
Ultimo aggiornamento: 13 Marzo, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Melodic hard rock dalle tinte moderne e dal tocco pop, seguendo un po' il sound tanto caro ad alcune bands nordiche degli ultimi anni. Ma i Rain Or Shine arrivano dalla calda Grecia e, con questo “The Darkest Part Of Me”, pubblicano il loro secondo disco, dopo il debutto dello scorso anno (ma uscito inizialmente nel 2014) a nome "Seize the Night”.

Tanti buoni pezzi in questo lavoro che si fa apprezzare fin da subito grazie a melodie molto catchy e ritornelli dal forte impatto. La band alterna momenti più rock, come “The Darkest Part Of Me” e “New Love”, a intense ballatone, vedi “Where Are You Now” e la conclusiva “We Only Live Ones”. Il leader Steve S.R. dimostra ottime doti compositive, oltre che buone capacità canore e strumentali. E così il disco fila via liscio che è un piacere, senza indimenticabili momenti, ma con una certa qualità che contraddistingue tutta la tracklist.

“The Darkest Part Of Me” è un lavoro ben fatto, che non ha nulla da invidiare a tanti dischi che vengono accompagnati da molta più pubblicità.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Frozen Crown sono pronti per il grande salto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Bloodbound si confermano su buoni livelli
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo sfoggio di tecnica nel nuovo album degli Eternity's End
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i canadesi Accursed Spawn un debutto che unisce benissimo violenza e tecnica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Children Of Bodom: Un nuovo capitolo musicale non sempre convincente
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Troppa carne al fuoco in un lavoro ancora acerbo per i Brutal Cancan
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto con i fiocchi per i canadesi Backstabber
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei tedeschi Invictus
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto cazzuto per i veneti Kamion
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei Throne of Flesh con un EP devoto alla vecchia scuola Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Edgar Allan Poe nel debut dei Red Masquerade
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla