A+ A A-
 

Rock stravagante che unisce sonorità soul, funky e blues per i Mood Groove Rock stravagante che unisce sonorità soul, funky e blues per i Mood Groove

Rock stravagante che unisce sonorità soul, funky e blues per i Mood Groove

recensioni

titolo
Mood Groove
etichetta
Escape Music
Anno

Tracklist:

1 Funk Soul Sister 04:44

2 Launching Pad 04:18

3 Moon Calling Sun 05:13

4 I'm a Pharmacist 05:20

5 I Just Wanna Sit Down 04:05

6 We Are the Mushroom Men 03:49

7 Never Count the Cost 04:15

8 Stone Dead Man 02:18

9 Disintegrating Gods 03:31

10 Leaning Too Far In 04:44

opinioni autore

 
Rock stravagante che unisce sonorità soul, funky e blues per i Mood Groove 2019-02-10 11:24:49 Federico Orano
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Federico Orano    10 Febbraio, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Funky, hard rock e tante altre influenze nella proposta sonora dei Mood Groove, band formata dal duo Ed Balldinger e JK Northrup che completano la line-up con alcune conoscenze come Larry Hart al basso (Gypsy Soul, Montrose, King Kobra, Shortino-Northrup) e Glenn Hicks alla batteria (Gypsy Soul, Shortino-Northrup).

Questo album omonimo mostra come si possa suonare hard rock in maniera stravagante con dieci brani vari e ricchi di elementi diversi. Il funky rock di “Funk Soul Sister” lascia spazio alle sonorità soul di “Moon Calling Sun”. Si passa al blues di “ I Just Wanna Sit Down” per arrivare al sound psichedelico di “ We Are the Mushroom Men”.

Insomma lo avrete capito, il rock sperimentale (così lo potremmo definire) contenuto in questo esordio targato Mood Groove non è certo da tutti e necessita molti ascolti. Dateci un ascolto!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Da membri di Pestilence, Cryptopsy ed Incantation arrivano i bestiali Tribe of Pazuzu
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I M.I.GOD. ed il loro "sophisticated metal"
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Più cupi, tristi e malinconici: tornano i finlandesi Swallow The Sun
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Estremamente piatto il debutto dei The Wandering Ascetic
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cileni Dezaztre Natural hanno ancora da migliorare
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli Ancient Bards ed il secondo capitolo della "Black crystal sword saga"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sesto album dei Belladonna, come sempre molto eleganti
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'onesta uscita questo terzo disco dei bielorussi Vistery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo breve il demo dei Tensor per poterne dare un giudizio completo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vandor, un debutto ancora alquanto acerbo
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla