A+ A A-
 

Groove metal di rara potenza dalla Grecia con i Full House Brew Crew Groove metal di rara potenza dalla Grecia con i Full House Brew Crew

Groove metal di rara potenza dalla Grecia con i Full House Brew Crew

Full House Brew Crew is:

Vagelis Karzis – Vocals, Guitars (Rotting Christ)

Spiros Dafalias – Bass

George Tzatzakis – Guitars

Alex Keito – Drums

 

Tracklist:

1. Cannot Be Judged

2. Me Against You

3. No One's Safe

4. Hollow God

5. Bury Me

6. When I Crossed That Door!

7. Hard To Tell

8. Not Again

9. Bring The Chaos

10. Another Life

11. The Undisputed

opinioni autore

 
Groove metal di rara potenza dalla Grecia con i Full House Brew Crew 2019-01-11 10:44:16 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    11 Gennaio, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Groove metal potente e diretto per i Full House Brew Crew, band greca che si rimette in gioco con “Me Against You” dopo alcuni anni di pausa dal 2011, anno del debutto “Bet It All”.

Il quartetto greco del leader Vagelis "Van" Karzis, membro dei backster Rotting Christ, ci sa fare eccome e lo dimostra con una manciata di brani davvero ben composti e supportati da una produzione potente e pulita. Sono dei riff portentosi a guidare le songs contenute in questo “Me Against You” come la buonissima opener “Cannot Be Judged” o la potente title track, dove le influenze arrivano fino al thrash metal dei Pantera. Un mood malinconico e moderno accompagna costantemente il sound targato FHBC che ogni tanto decide di piazzare qualche momento più melodico e alternativo come in “When I Crossed That Door!”, più alla AlterBridge. Echi di Black Label Society e Corrosion Of Conformity arrivano forte con pezzi come “Bring The Chaos” e “No One's Safe”, in una tracklist che tira sempre dritto senza pause.

Un disco esemplare per molti aspetti che ci sotterra sotto una vagonata di potenza. Ma alla lunga questo sound può risultare fin troppo lineare e questo potrebbe pesare parecchio sulla longevità del lavoro in questione.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Wake the Nations: melodic hard rock moderno con poca personalità
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Self Disgrace: una buona attitudine, ma qualcosa ancora da limare per il futuro
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Classic hard rock capace di graffiare quello proposto dai Come Taste The Band
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hard rock sinfonico ed epico dall'Italia con i Vision Quest
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lost In Grey - symphonic metal con voce femminile e tanti elementi diversi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

C'è qualcosa da migliorare nel disco dei Fenrir
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thørn, blackened sludge in stile danese dal nord Italia!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i francesi Geostygma un debut EP di tutto rispetto
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Big Bad Wolf e l'amore per i Motörhead
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Forlorn Seas esordiscono con un buon disco tra post prog e inserti atmosferici
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Punk Rock fin troppo scontato per i Daggerplay
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla