A+ A A-
 

Tempo di ristampa per il bellissimo Real Life dei Drive, She Said Tempo di ristampa per il bellissimo Real Life dei Drive, She Said

Tempo di ristampa per il bellissimo Real Life dei Drive, She Said

recensioni

titolo
Real Life
etichetta
Escape Music
Anno

Tracklist:

1 Real Life 5:12

2 Stronger 5:33

3 We Live For Love 4:36

4 Whats it Gonna Take 4:22

5 Silverwhite 3:39

6 Overdrive 4:09

7 Find Your Place 5:10

8 All Your Heart 4:42

9 Hold Me 5:36

10 When WIll It Be Love 4:48

11 How Can I Be Sure 5:37

12 Always and Forever (Godz) 4:43

13 Believe 4:45

 

 

opinioni autore

 
Tempo di ristampa per il bellissimo Real Life dei Drive, She Said 2018-06-08 09:31:38 Federico Orano
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Federico Orano    08 Giugno, 2018
Ultimo aggiornamento: 08 Giugno, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Drive, She Said sono un duo di gran classe che suona un melodic rock molto ricercato e intenso con un tocco progressivo e anthemico con alle spalle ben 6 dischi tra cui “Real Life”, originariamente uscito nel 2003, che oggi viene ristampato dalla sempre attenta Escape Records.

Insomma, senza girarci troppo intorno, se amate l'aor di impatto, ma non banale, con ottime melodie e arrangiamenti, questo “Real Life” non può che fare al caso vostro. Prendete un brano come “ Silverwhite” troverete tutto il talento di questi musicisti che sicuramente possono ricordare in molti casi i Toto (ascoltate, ad esempio, la meravigliosa “Believe”, per credere). L'album è stato remixato e rimasterizzato e presenta un nuovo artwork. La calda voce di Al Fritsch ci accompagna attraverso la favolosa opener, immenso esempio di aor di classe, oppure “When WIll It Be Love” con le tastiere di Mark Mangold a condurre un brano che esplode in un favoloso refrain, fino ad arrivare alla super hit “We Live For Love” che farebbe gola anche ai migliori acts degli anni '80.

“Real Life” è un grandissimo esempio di aor di classe, dove i Drive, she said dimostrano di avere una marcia in più rispetto alla concorrenza. Se non fa già parte della vostra discografia, ora non avete scuse!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Anguish Force non brillano di forza creativa.
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancora una volta i greci Mass Infection offrono una prestazione mostruosa
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un EP dal sound vintage gli indiani Aempyrean
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
White Widdow al quinto tentativo col disco della svolta.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguine Glacialis: ma il filo conduttore dov'è?
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnite City, la solita dose di hard rock iper melodico
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Nerobove scandagliano il malessere umano con un sound azzeccatissimo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ego porta con sé una forza rigenerante, questi sono gli E.G.O.C.I.D.E.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Godless con un buon EP, ma che passa forse troppo rapido e indolore
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prophets Of The Apocalypse: Ep che non convince
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Inner Decay ed il loro granitico Death Metal per un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla