A+ A A-
 

I Paragon sono tornati! I Paragon sono tornati! Hot

I Paragon sono tornati!

recensioni

gruppo
titolo
Hell Beyond Hell
etichetta
Remedy Records
Anno

 

TRACKLIST
1. Rising Forces
2. Hypnotized
3. Hell Beyond Hell
4. Heart Of The Black
5. Stand Your Ground
6. Meat Train
7. Buried In Blood
8. Devil's Waitingroom
9. Thunder In The Dark (Bonustrack)
10. Heart Of The Black (Edit Version / Bonustrack)



LINE-UP
Andreas Babuschkin – Lead Vocals
Martin Christian – Guitars, Backing Vocals
Jan Bertram – Guitars, Backing Vocals
Jan Bünning – Bass, Backing Vocals
Sören Teckenburg – Drums
Günny Kruse - Live Guitars

 

opinioni autore

 
I Paragon sono tornati! 2016-03-23 09:07:14 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    23 Marzo, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Che bella bomba sonora questo “Hell beyond hell” nuovo disco targato Paragon. I tedesconi fondati ben più di due decadi fa pubblicano il loro undicesimo lavoro, un concentrato di power/heavy teutonico di gran potenza e solidità.

Chitarre potenti e ritmi spesso altissimi sono alcune caratteristiche del sound Paragon che viene subito messo in mostra con la hit iniziale “Rising Forces”, song davvero irresistibile. Fans di Gamma Ray e Iron Savior non potranno non apprezzare brani come “Stand your ground” e “Buried in blood” quest'ultima vero e proprio portento sparato ai mille all'ora con un gran chorus. Ma la band capitanata dal chitarrista Martin Christian non disdegna qualche brano più articolato come “Heart Of The Black” dai quasi 8 minuti di durata o la conclusiva “Devil's Waitingroom”.

Otto brani di grandissimo power metal teutonico. Se amate questa musica non potete non amare i Paragon ed il loro nuovo ed ispirato “Hell beyond hell”!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Red Cain: un piccolo capolavoro canadese
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una pessima ristampa dai meandri della scena tedesca: "Mindwaves" degli Assorted Heap
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ristampa con bonus live per "Unholier than Thou" dei canadesi Infernäl Mäjesty
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno dei Secret Sphere, molte luci e alcune ombre
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Gods of the Abyss": demo pre-"Afterburner" dei Sinister
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un ottimo antipasto in attesa del nuovo album dei Seven Thorns
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

demo

Debutto per gli italo-americani Antipathic
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo EP dei romani Asphaltator promette bene
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dante's Theory: una piacevole scoperta dalla lontana Asia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hypocras: Un ep con in mente gli Eluveite e...la musica dance
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Dimonra e la poliedricità
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Chasing The Serpent devono scegliere una strada precisa
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla