A+ A A-
 

Ancient Dome: ancora thrash di ottima qualità Ancient Dome: ancora thrash di ottima qualità Hot

Ancient Dome: ancora thrash di ottima qualità

recensioni

titolo
“O.W.T. and still we are”
etichetta
DeathStorm Records
Anno

 

TRACKLIST:

1. MassMedialized

2. This Wrath of Mine

3. Gliding Mirror

4. Brainsucker [2015]

5. Metalmaniacs (K.T.M.F.A.) [2015]

6. Wounded Soul [2015]

7. The Worst You Live

8. SottoTerra

9. Cold September (Demo Version)

 

 

LINE-UP:

Gerardo "Jerry" De Feo (Voce)

Paolo "Pol" Porro (Chitarra)

Alessandro "Ale" Fontana (Chitarra)

Giorgio "Giò" Mina (Basso)

Giorgio "Joe" Alberti (Batteria)

opinioni autore

 
Ancient Dome: ancora thrash di ottima qualità 2015-12-20 15:44:19 Ninni Cangiano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    20 Dicembre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

A distanza di un anno dall’ottimo full-lenght “Cosmic gateway to infinity”, annotato un cambio di line-up al basso (con Giorgio “Giò” Mina al posto di Davide "White" Bianchi) e di label (adesso sono con la DeathStorm Records del chitarrista Paolo “Pol” Porro), tornano a farsi sentire i thrashers lombardi Ancient Dome con questo nuovo disco, intitolato “O.W.T. and still we are”. Questo disco è un insieme di vecchie e nuove composizioni: i primi tre brani sono inediti, seguono il rifacimento dei tre pezzi del demo “Once were thrashers” (da cui la sigla OWT), nonché due brevi brani che hanno fatto parte di uno split con i Metalheadz, per chiudere con la demo version di un pezzo estratto dall’album del 2009 “Human key”. Il thrash degli Ancient Dome è da sempre estremamente efficace e diretto, niente fronzoli, solo pura e semplice attitudine ed energia, tanto che, se questa band provenisse dalla famosa Bay Area americana, sono sicuro che avrebbe molti, ma molti più ammiratori e nessuno si accorgerebbe della differenza. Qui c’è tutto quello che un thrasher può cercare: assoli taglienti, muri di riff, quel classico tupa-tupa alla batteria, un buon cantante che se la cava egregiamente anche come screamer, nonché uno spirito scanzonato ed irriverente che non guasta mai (troppo da ridere i commenti finali su “Metalmaniacs (K.T.M.F.A.)”!). Se, insomma, siete fans del thrash della Bay-Area americana, quello bello tirato e tecnico che ha fatto spaccare le vertebre cervicali in headbanging per generazioni di metalkids, qui avrete pane per i vostri denti, perché “O.W.T. and still we are” è un gran bel disco e gli Ancient Dome confermano di essere tra le bands di punta della scena thrash italiana che, è bene convincersene, a livello qualitativo vale quanto quella internazionale!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Anguish Force non brillano di forza creativa.
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancora una volta i greci Mass Infection offrono una prestazione mostruosa
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un EP dal sound vintage gli indiani Aempyrean
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
White Widdow al quinto tentativo col disco della svolta.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguine Glacialis: ma il filo conduttore dov'è?
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnite City, la solita dose di hard rock iper melodico
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Nerobove scandagliano il malessere umano con un sound azzeccatissimo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ego porta con sé una forza rigenerante, questi sono gli E.G.O.C.I.D.E.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Godless con un buon EP, ma che passa forse troppo rapido e indolore
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prophets Of The Apocalypse: Ep che non convince
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Inner Decay ed il loro granitico Death Metal per un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla