A+ A A-
 

The Dahmers: primo lavoro abbastanza anonimo The Dahmers: primo lavoro abbastanza anonimo Hot

The Dahmers: primo lavoro abbastanza anonimo

recensioni

titolo
Demons
etichetta
Lovely records
Anno

01 Stalker

02 Out of here

03 Creepy crawl

04 Down on my knees

05 Dead

06 I'm going insane

07 Not good enough

08 Way back home

09 Dripping blood

10 Jeffrey

11. With a knife

opinioni autore

 
The Dahmers: primo lavoro abbastanza anonimo 2015-11-30 20:02:47 Eugenio
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Eugenio    30 Novembre, 2015
Ultimo aggiornamento: 01 Dicembre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Eccoci a recensire questo Demons, unico full lenght per ora composto dai The Dahmers; di questa band avevo già ascoltato e recensito il mini Terror On Wheels, uscito quest'anno, e mi erano piaciuti molto (premetto che io non sono un grande cultore del punk), ma avevo trovato molti spunti interessanti e qualche episodio vicino alla nostra cara musica pesante.
Ero quindi curioso di ascoltare quest'album, uscito ormai un anno fa; purtroppo il lavoro non è all'altezza del mini, qui è il punk a farla da padrone, canzoni semplici e dirette; anche belle, ma abbastanza anonime se accostate ad altre banda underground; è sempre presente quella cupa ironia che mi aveva colpito positivamente, ma qui è ancora in fase molto embrionale.
Comunque sono ancora speranzoso per quanto riguarda la band, infatti se la loro evoluzione ha portato al mini sopracitato, preferisco pensare a questo Demons come un primo tentativo, non del tutto riuscito, di affacciarsi sul mercato discografico.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Frozen Crown sono pronti per il grande salto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Bloodbound si confermano su buoni livelli
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo sfoggio di tecnica nel nuovo album degli Eternity's End
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i canadesi Accursed Spawn un debutto che unisce benissimo violenza e tecnica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Children Of Bodom: Un nuovo capitolo musicale non sempre convincente
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Troppa carne al fuoco in un lavoro ancora acerbo per i Brutal Cancan
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto con i fiocchi per i canadesi Backstabber
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei tedeschi Invictus
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto cazzuto per i veneti Kamion
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei Throne of Flesh con un EP devoto alla vecchia scuola Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Edgar Allan Poe nel debut dei Red Masquerade
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla