A+ A A-
 

Ottimo doom per i Wardenclyffe! Ottimo doom per i Wardenclyffe! Hot

Ottimo doom per i Wardenclyffe!

recensioni

titolo
"Control All Delete"
etichetta
Van Records
Anno

1. The World Sensorium (Pt1)
2. Orcadian Dream
3. Neverknowing
4. Merchants of Doom
5. Macroshift
6. A Journey Through The Major Arcana
7. Externalization Of The Hierarchy

opinioni autore

 
Ottimo doom per i Wardenclyffe! 2015-02-19 11:53:27 Roberto Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Roberto Orano    19 Febbraio, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Wardenclyffe, oltre ad essere il nome di una delle primissime e ad oggi più famose torri per la trasmissione area wireless a livello mondiale, è tuttora anche il nome di questi nuovi doom metallers editi dall'olandese Van Records. Anche se proprio di novità non si può parlare, infatti, più della metà dei membri hanno militato già in altre bands, ad esempio Jacob Nordangård alle prese con i The Doomsday Cult assieme al compagno Ola Blomkvist che tra l'altro è ex-membro dei Grifegard, e Micael Zetterberg che abbiamo già visto nei Terrorama and Spetalsk.
Tutto questo per giustificare quanto si senta l'esperienza in questo disco, un disco assolutamente guidato da un riffing lento di chiara matrice doom metal, ma che sa anche spaziare su ritmi più incalzanti che ricordano tendenze doom-death, il tutto supportato da un growl old school e da tanta voce pulita, tra una vena di fondo decisamente oscura e opprimente arricchita da dissonanze sonore e atmosfere epico-spettrali (passatemi il termine).
Proprio per quanto detto poco fa "Control All Delete" è un disco da avere per tutti gli appassionati del genere!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

The Treatment - rock'n'roll purissimo!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poca originalità nella musica dei SEITA.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Burning Rain riescono a far suonare fresco un disco che più classico non si può
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Coinvolgente, fresco, frizzante: The End Machine
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un approccio old school e tanta violenza: la ricetta degli irlandesi Vircolac
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Quello degli Our Dying World è un EP giovane e "fresco".
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non Est Deus - There is no God
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppa carne al fuoco in un lavoro ancora acerbo per i Brutal Cancan
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto con i fiocchi per i canadesi Backstabber
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei tedeschi Invictus
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto cazzuto per i veneti Kamion
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla