A+ A A-
 

F.A.C.E.: prog di classe dall'est Europa F.A.C.E.: prog di classe dall'est Europa Hot

F.A.C.E.: prog di classe dall'est Europa

recensioni

gruppo
titolo
A New Light
etichetta
Self produced
Anno

Lineup:

Villy Neshev – guitars

Ivan Chelavrov – vocals

Victor Alexandrov – drums

Viktor Dimitrov – keyboards

Yordan Yordanov – bass

 

Tracklist:

01. Fly

02. Do not care

03. The top

04. Nightmare

05. Sober mind

06. Hate and passion

07. Insane

08. Little black devil

09. A new light

  

Durata: 46’19 

opinioni autore

 
F.A.C.E.: prog di classe dall'est Europa 2014-11-01 13:22:15 Raffaele Acampa
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Raffaele Acampa    01 Novembre, 2014
Ultimo aggiornamento: 01 Novembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

C’è classe nell’hard rock dei bulgari F.A.C.E. che, con il loro primo cd intitolato A New Light, ci regalano un lavoro fortemente impregnato dal meglio del genere, non mancando comunque di esibirsi in evoluzioni fusion di pregiata fattura. La scelta, sicuramente coraggiosa, di bilanciare momenti puramente strumentali con altri dove il cantato ruba la scena, rende il lavoro ancora più interessante, grazie anche ad una produzione di ottima qualità che però non rinuncia ad un gusto squisitamente vintage. Creatura partorita dalla eclettica mente di Villy Neshev, i F.A.C.E. possiedono un know-how alle spalle di tutto rispetto: il quintetto non ci risparmia evoluzioni compositive ed esecutive di alto livello, dimostrando di essere musicisti a 360° con una verve artistica di un certo spessore. Il perfetto connubio tra melodia e tecnica, la ricercatezza degli assoli e delle tastiere, una sezione ritmica pregna di un groove trascinante, ed un cantato che interpreta alla perfezione lo spirito della band, sono l’arma vincente di questo lavoro. Se volete farvi un regalo di grande valore artistico, A New Light è quello che fa per voi.

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Wake the Nations: melodic hard rock moderno con poca personalità
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Self Disgrace: una buona attitudine, ma qualcosa ancora da limare per il futuro
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Classic hard rock capace di graffiare quello proposto dai Come Taste The Band
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hard rock sinfonico ed epico dall'Italia con i Vision Quest
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lost In Grey - symphonic metal con voce femminile e tanti elementi diversi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

C'è qualcosa da migliorare nel disco dei Fenrir
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thørn, blackened sludge in stile danese dal nord Italia!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i francesi Geostygma un debut EP di tutto rispetto
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Big Bad Wolf e l'amore per i Motörhead
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Forlorn Seas esordiscono con un buon disco tra post prog e inserti atmosferici
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Punk Rock fin troppo scontato per i Daggerplay
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla